Costume di Carnevale last minute

7

In qualità di Mamme Acrobate, impegnate su più fronti, dalla casa al lavoro, pronte a tutto, non ci tireremo sicuramente indietro davanti alla prova costume di Carnevale a cui saremo sicuramente sottoposte anche quest’anno. Certo, esistono i costumi preconfezionati ma, lasciando da parte la questione del prezzo esorbitante, non è più divertente farlo in casa magari coinvolgendo i propri figli?!

Di seguito trovate qualche idea e suggerimento per realizzare, utilizzando una base comune, dei costumi di carnevale carini, senza impazzire.

Il materiale che utilizzeremo è la classica carta crespa, non so se vi ricordate, all’asilo era un classico il costume di carnevale di carta crespa. La struttura alla base di questo tipo di costume è sempre la stessa: abiti “normali” di un colore particolare (in genere si prediligono tute o calzamaglia) e cappellino (di carta crespa) che caratterizza il costume.

Cappellino di carta crespa

Per fare il cappellino è necessario innanzitutto prendere la circonferenza della testolina che lo indosserà e aggiungere 5 cm (che sarà il margine da sovrapporre per cucire i due lembi). Per quanto riguarda l’altezza la calottina non deve essere aderente alla testa ma un po’ più alta perché servirà da supporto per il cappello vero e proprio e vi consiglio di calcolare il doppio dell’altezza finale in modo da poter doppiare la carta e dare una consistenza più solida al cappellino.

costume-carnevale-fuoco-calotta-cucitura

Una volta tagliata la striscia dalla carta crespa piegatela a metà per la larghezza, appoggiate la striscia alla testa dell’indossatore/trice e prendete bene la misura in modo da chiudere la striscia precisamente. Se la calottina è troppo stretta non rimane in testa, se è troppo larga il peso di quello che verrà montato sopra la farà calare sugli occhi. Per chiudere i lembi avete qualche opzione. All’asilo ricordo che usavano le graffette metalliche, non molto belle esteticamente ma veloci e sicure. Se siete munite di macchine per cucire potete fare una belle cucitura e siete a posto. Se sapete cucire ma non avete la macchina cucite a mano.
Per terminare la calotta prendete ago e filo e cominciate a fare dei punti lunghi e piuttosto distanti tra di loro in alto, dove il cappello dovrà essere chiuso. Una volta fatto tutto il giro tirate piano piano il filo, vedrete che la carta comincerà ad arricciarsi fino a chiudersi completamente a cupola. Fissate il filo.

costume-carnevale-fuoco-calotta-alta

costume-carnevale-fuoco-calotta

Ovviamente il colore della carta dipende dal soggetto che avete scelto.

Se siete capaci di cucire potete sostituire la carta crespa e il cartoncino con il pannolenci il feltro.

Ora dovete decidere come caratterizzare il pezzo forte del vostro costume. Vi lascio un paio di idee, una da maschietto el’altra da femminuccia, ma son sicura che i vostri figli tireranno fuori il meglio!

Costume da Carnevale last minute: il Fuoco

Occorrente:
carta crespa rossa
cartoncino rosso, arancione e giallo
forbici
colla stick
matita
machine per curie o ago e filo o spillatrice
Attenzione: ho utilizzato del cotone di colore contrastante per far vedere le cuciture finali. Utilizzate, per la creazione, del filo in tinta in modo che non si veda.

costume-carnevale-fuoco-fiamme

Disegnate sul cartoncino rosso della fiamme più alte del cappellino e tagliatele. Disegnate sul cartoncino arancione delle fiamme medie e su quello giallo delle fiamme piccole come in foto (fiamme). Incollate ad ogni fiamma rosa una fiamma arancione e a quest’ultima una gialla.  Attaccatele al cappellino accavallandole leggermente in modo da creare l’effetto delle lingue di fuoco che si confondono l’una nell’altra, utilizzando la stessa tecnica usata per cucire la calottina.

Per quanto riguarda il vestito utilizzate una maglietta rossa alla quale applicherete lungo le braccia delle strisce di carta crespa rossa, gialla e arancione tagliata a forma di fiamma allungata. Mettete pantaloni della tuta rossi.

costume-carnevale-fuoco-1

Costume da Carnevale last minute: il Fiorellino

Occorrente:
carta crespa gialla, rosa e verde
colla vinilica
elastico tubolare
forbici
matita

Disegnate sulla carta crespa dei petali sagomandoli un po’ a forma di goccia del colore che preferite. In questo caso sarebbe opportuno che la calottina fosse gialla, per il centro del fiore. Date una forma morbida e armoniosa a ciascun petalo utilizzando le nervature della carta crespa e arricciandolo leggermente in punta. Fate tanti petali in modo da poterli sovrapporre leggermente e attaccateli al cappellino in modo che la parte stretta venga incollata in alto, sulla cima della calottina.

costume-carnevale-fiorellino
Per il vestitino utilizzate magliettina e calzamaglia verdi. Per arricchire il costume suggerisco di disegnare delle belle foglione sulla carta crespa verde. Prendete la circonferenza vita del vostro fiorellino e con un ago fate due buchi per ogni foglia, alla base. Infilate le foglie sul filo elastico in modo che le foglie si sovrappongano tra di loro. Legate in vita il gonnellino di foglie.

 

FORSE TI INTERESSA LEGGERE ANCHE

Costume di Carnevale fai da te: vestito da principessa

Costume di Carnevale fai da te: orsetto e volpe

Costume di Carnevale fai da te: il coniglietto

 

photo credit: T92A2954 via photopin (license)

 


Autore del post

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.