Costume di Carnevale fai da te: vestito da principessa | Mammeacrobate

principessa vestito fai da teHa un sapore un po’ alla Jane Austen questo costume di Carnevale fai da te da principessa. Formato da corpetto, ampia gonna, scaldabraccia e coroncina è facile da preparare, anche per le mani più inesperte.

È infatti facilissimo da fare, composto da rettangoli, non richiede particolari abilità sartoriali.

Prendiamo le misure

Per prima cosa prendiamo le misure. Quelle che servono a noi sono:

  • torace, da prendere sotto le ascelle
  • lunghezza busto dall’ascella alla vita. Per individuare la vita fate appoggiare la manine ai fianchi alla modella, quello è il punto vita.
  • distanza dall’ascella presa dal torace alla stessa ascella presa sulla schiena (misura per la spallina)
  • lunghezza gambe dalla vita alla caviglia
  • vita
  • testa, dalla parte bassa della nuca alla fronte per fare il cerchietto

Occorrente

Stoffa da tappezzeria. Avete presente quei copriletto tipo broccato? Ecco, useremo quella!
Nastro in tinta: 1m
Lana in tinta (io ho usato della lana dorata per dare un tono un po’ principesco…)
Elastico piatto alto 2 cm
Filo per cucire e macchina per cucire (o se non l’avete ago e filo)
Velcro: altezza del corpetto
Ferri per lavorare a maglia
1 bottoncino
Uncinetto

La gonna

Cominciamo dalla gonna. Tagliamo un rettangolo lungo quanto la misura delle gambe + 2 cm per il risvolto dove infilare l’elastico in vita e 2 cm in fondo per l’orlo. Per quanto riguarda la larghezza del rettangolo togliamo 10 cm circa dalla lunghezza delle gambe. Verificate sempre che, chiudendo il rettangolo a tubo questo sia sufficientemente largo da permettere alla modella di camminare. Se risulta troppo stretta allargate il rettangolo. Non preoccupatevi per la vita, con l’elastico si arriccerà la gonna e andrà benissimo.

vestito da principessa

Prepariamo il risvolto per la vita. Consiglio di rifilare i bordi del rettangolo, queste stoffe tipo broccato tendono a sfilacciarsi. Una volta rifinito tutto chiudiamo a tubo il rettangolo per la lunghezza, facendo un paio di cuciture per essere sicuri che la gonna non si apra. Risvoltiamo all’interno 2 cm di stoffa e cuciamo lasciando un pezzettino aperto in modo da poter infilare l’elastico con l’ausilio di una spilla da balia. Una volta infilato, cuciamo l’elastico ad anello.
Facciamo l’orlo in fondo alla gonna. Risvoltiamo di 1 cm la stoffa, risvoltiamola di un altro cm e cuciamo.
La gonna è pronta.

Il corpetto

Passiamo al corpetto. Il corpetto non deve essere troppo lungo, in ogni caso metterete sotto al corpetto una maglietta alla modella, per cui questo può essere a filo della gonna.
Tagliamo un altro rettangolo secondo queste misure:

  • Larghezza del corpetto: misura del torace più 4 cm per sovrapporre la stoffa per la chiusura.
  • Altezza del corpetto: il doppio della lunghezza del busto dall’ascella la busto più 2 cm per l’orlo.
  • Per le spalline tagliamo 2 rettangoli larghi 10 cm e lunghi quanto la misura per la spallina presa in precedenza + 4 cm per fissarle al corpetto.

vestito da principessaRifiliamo anche in questo caso i rettangoli di corpetto e spalline in modo da non avere brutte sorprese. Prendiamo il nastro e pieghiamolo a metà, poi ancora a metà per 2 volte, fermiamolo momentaneamente con uno spillo e prendiamo le misure sul corpetto per posizionarlo. Il fiocco andrà al centro del rettangolo a circa 5 cm dal bordo superiore. Cuciamo al centro del nastro.
Ora chiudiamo il corpetto piegandolo a metà, dritto contro dritto. Chiudiamolo a tubo. Attacchiamo il velcro ai lati, dietro. Una parte andrà all’interno del corpetto, l’altra all’esterno in modo da sovrapporre i lembi e chiuderlo. Attacchiamo le spalline. Chiudiamo il corpetto e fissiamo con uno spillo le spalline sulla parte anteriore del corpetto, l’altro lembo delle spalline va fissato alla parte posteriore del corpetto.


Il cerchietto

Per il cerchietto fare una catenella lunga il doppio della misura della testa presa all’inizio. Cucire il bottoncino alla prima catenella. Chiudere il cerchietto facendo un doppi giro, inserendo il bottoncino nell’ultima cantenella.

Scaldabraccia

Passiamo allo scaldabraccia: montare 22 maglie e lavorare per 70 righe. Chiudere il lavoro e cucire a tubo il rettangolo. Ripetere per fare l’altro.

 

FORSE TI INTERESSA LEGGERE ANCHE 

Costume di Carnevale fai da te: orsetto e volpe

Costume di Carnevale fai da te: il coniglietto

Costume di Carnevale last minute

 

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.