In Italia la sculacciata ai figli si può dare?

0

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato un post in cui parlavamo delle punizioni fisiche. Argomento molto sentito e che spesso è oggetto di discussioni tra genitori ed educatori.

È di pochi giorni fa la notizia che anche la Francia, così come la Svezia ed altre 27 Nazioni Europee (oltre che 17 Nazioni extra-europee), ha approvato il divieto di violenza fisica nei confronti dei propri figli. È stata bandita, quindi “la sculacciata”.

In Italia la sculacciata ai figli si può dare?

Sappiamo che in Italia l’art 571 del Codice Penale punisce chiunque abusi dei mezzi di correzione. Diverse sentenze hanno inoltre vietato l’uso di percosse nonché i comportamenti “non fisici” che mortifichino i bambini. Anche la Corte Costituzionale già nel 1996 si è espressa contro l’uso della violenza fisica nei confronti dei bambini.
E da ultimo la Corte di Cassazione ha condannato un’insegnante che aveva ripetutamente percosso un bambino “con forti sculaccioni”.

Ma il nostro Paese non ha ancora introdotto una legge che vieta le punizioni corporali sui figli, così come Francia, Svizzera e le altre 27 Nazioni europee.

Alcune delle Nazioni che puniscono l’abuso dei mezzi di correzione hanno seguito la scia disegnata dall’art 17 della Carta Sociale Europea dei Diritti, stabilendo leggi che vietano in modo chiaro e vincolante le pene corporali tra cui schiaffi e sculacciate.

Violenza su minori o semplice sculacciata?

Alcuni hanno commentato la notizia sottolineando il rischio di non riuscire a distinguere un abuso di mezzi di correzione o di disciplina, come la violenza sui minori da una semplice sculacciata dei genitori.

Secondo quanto stabilito da Strasburgo, però, l’educazione è qualcosa che va regolamentata solamente per legge senza valutare il buonsenso dei genitori.

Già in precedenza l’ONU aveva stabilito che entro il 2009 tali tipi di punizioni andassero vietate, ma ad oggi, come abbiamo visto, ci sono ancora molto Paesi, Italia compresa, a non aver legiferato su questo punto.

Sculacciata sì o no?

La cosa che forse deve far più riflettere è che diverse Associazioni No Profit che si occupano di minori hanno effettuato ricerche da cui è emerso che in Italia la sculacciata è ancora considerata una giusta punizione.

Gli esperti sono però concordi nel ritenere che la sculacciata porta a risultati negativi e non a un maggior rispetto delle regole o ad atteggiamenti di ubbidienza. Esattamente il contrario di quanto vogliono i genitori quando puniscono in questo modo i figli.

E voi cosa ne pensate?

 

photo credit: iStock.com/Nastia11


Autore del post

Mamma&avvocato civilista, laureata alla Federico II di Napoli, esperta di diritto di famiglia e dei minori…innamorata della vita, di mia figlia e del mio lavoro…sempre di corsa tra Tribunali-uffici-studio-casa seguendo istinto, desideri ed i valori in cui credo…su tacco 12 of course…