7 giochi da fare a casa con bambini di 1 anno | Mammeacrobate

È uno “strano” momento e siamo tutti costretti a stare di più a casa. A risentirne di più sono i bambini più piccoli che necessitano di continue attenzioni e di un intrattenimento adatto alla loro età. Occorre pensare a giochi per bebè da fare in casa, che abbiano anche la funzione di stimolare lo sviluppo cognitivo e motorio del piccolo. Scommettiamo che saranno momenti speciali da trascorrere con mamma e papà?

Prima di proporre al bambino le varie attività, allestiamo una piccola zona con tappeto morbido e cuscini. In questo modo sarà più concentrato sul gioco e avrà uno spazio suo dove sperimentare in libertà.

Intrattenimento musicale

La musica è sempre una buona compagna. In braccio o in piedi, se già cammina, muovetevi insieme a tempo. In questo modo il bambino assocerà la musica al movimento. Potete anche mettere a disposizione pentole, coperchi e cucchiai di legno e scoprire insieme il suono, anche come accompagnamento alle canzoncine.

Cesto dei tesori

Non può mancare tra i nostri giochi, un classico: il cesto dei tesori. Se non avete un cesto di vimini va bene una scatola. Riempitela di materiali naturali e forme diverse: spugne, pigne, sassi, conchiglie, stoffe, gomitoli di lana e così via. L’importante è guidarlo e stimolare tutti i sensi. Vedrete che ogni oggetto, banale per voi, sarà un’incredibile scoperta per lui. Il bambino potrà pescare un oggetto per volta e manipolarlo, esplorarlo e sperimentare nuove esperienze.

Potrebbe interessarti anche: 5 idee Montessori per i primi mesi del bambino

Cosa è questo?

Per stimolare il bambino a rispondere a semplici richieste verbali, sedetevi insieme sul tappeto con una serie di giocattoli e avvicinando uno per volta chiedete cos’è. È un gioco che potete fare anche con gli oggetti della stanza o con le parti del corpo. I bambini hanno sempre voglia di giocare e in giochi come questo sono instancabili. Soprattutto nel momento in cui imparano le parole e si sentono gratificati quando le memorizzano.

Dipingiamo con acquerelli fatti in casa

Che ne dite di colorare con manine, pennelli e spugnette? Meglio se con acquerelli fai da te, atossici per bambini. Gli ingredienti per farli a casa sono: un cucchiaio di aceto bianco, 2 di bicarbonato di sodio, 1 di mais e mezzo di glicerina, contenitori per le uova e coloranti naturali. Mescolate quindi aceto e bicarbonato fino a quando non vi sia più schiuma; aggiungete il resto e versate la miscela dentro il contenitore delle uova e per ogni cavità un colorante diverso. Miscelate bene ed ecco che gli acquerelli sono pronti. Preparate un foglio grande o un vecchio lenzuolo e date sfogo alla vostra creatività!

Passeggiamo per la casa

Se non è possibile andare al parco, perché non fare comunque una passeggiata per casa? Ai bambini piacciono le storie, soprattutto se ripetute con le stesse parole. Possiamo pensare di intrattenere il bambino raccontando cosa succede nelle varie stanze: nella cameretta fai la nanna, in cucina prepariamo tanti piatti buoni da mangiare, sul divano del salone ci coccoliamo e raccontiamo le favole… Vedrete che vi riproporrà il giro lui stesso e la storia sarà chiesta e richiesta.

Potrebbe interessarti anche: 7 giochi Montessori che tutti abbiamo in casa

Travasi

I bambini amano i travasi e a casa se ne possono proporre di tutti i tipi, con vari materiali e contenitori. Scegliete tra tappi, mollette da bucato, bigodini, pompon ma anche legumi o pasta. Con le manine o con un cucchiaio il bambino potrà spostare da un contenitore all’altro il materiale scelto. Meglio se i contenitori sono di forme e grandezze diverse, sarà più stimolante riempirli e svuotarli: bicchieri, imbuti, bacinelle… Questo è un ottimo gioco per migliorare la loro coordinazione oculo-manuale.

Manipolazione

Sono troppo piccoli i bambini a un anno per insegnare loro giochi in cucina. Ma se prepariamo la pasta di sale con acqua, farina e sale potranno manipolare la pasta stessa. In modo divertente, il bambino così svilupperà la manualità, l’esplorazione sensoriale e la creatività. Senza creare oggetti definiti, diamo la forma più strana e originale con l’utilizzo di formine.

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.