5 ragioni per prendervi del tempo tutto vostro, sempre!

3

Avviso ai lettori: questo è un pezzo rivolto esclusivamente al sesso femminile che non tiene minimamente conto della mente maschile e al contrario, ne prende le distanze in maniera ironica, certo, ma decisa!

Lo so già che leggendo il titolo il primo pensiero sarà: “Solo 5? Di ragioni te ne elenco 500”… Piuttosto che “Non ho bisogno che me lo si dica, lo so bene da sola”… Per terminare con chi pensa “Facile a dirsi, difficile a farsi”. E vi do ragione.

Non sono un profeta, non ho una bacchetta magica, non posso immedesimarmi nelle vite di tutte e lungi da me il pensiero di saperne di più, solo che, dal momento che ognuna di noi quando vive un’esperienza diventa poi più saggia e racconta alle amiche quanto ha imparato, io vi racconto perché ritengo che prendersi del tempo per se stesse sia vitale.

E quando dico senza se e senza ma è perché di se e ma, sappiatelo, ne abbiamo tutte e ne avremo sempre tutte. Vanno eliminati. Sempre.

Tempo per voi, perché è importante trovarlo?

Per mia fortuna non ho mai avuto la sindrome della “tutto fare”.
Sono pigrissima, con una discreta dose di egoismo e ho la gran fortuna di potermi dedicare del tempo, ma che si tratti di lavoro, figli, marito, amante, parenti, genitori o peggio, tutte queste cose messe insieme, il tempo scivola via e spesso si finisce una giornata intera e…

“Ma io oggi non ho ancora avuto neppure il tempo di fermarmi a riflettere”.

Attente! Questo è il primo segnale atto a dire: se non avete tempo di riflettere vuol dire che non vi siete ancora fermate alias tutto il vostro tempo è stato investito in altre attività.
Ora, secondo voi, quanti giorni potete andare avanti così senza sfociare in qualche crisi nevrotica? Dopo mesi in qualche tic nervoso? E dopo anni… Ma da dove state leggendo adesso?
Scherzi a parte, vi racconto perché, a mio parere, è essenziale dedicarsi SEMPRE, ogni singolo giorno, del tempo per sé. Senza se e senza ma.

Per assecondare il vostro DNA

Noi donne dobbiamo farci delle paranoie quotidiane, almeno un paio. Almeno una? Sì, però tutti i giorni. E per quanto stia usando il termine paranoie in maniera ironica, non sono tanto distante dal vero. Abbiamo assoluto bisogno di poterci fermare a “pensare” perché se fossimo capaci di non farlo, saremmo tranquille come gli uomini, e invece siamo donne. La serenità non è mai cosa scontata, e la riflessione fa parte di noi.

Ora il “piccolo dettaglio” che spesso siamo capaci di riflettere ore e giorni su cose del tutto senza senso, è il motivo per cui si asserisce che ci facciamo paranoie, ma io ritengo che sia una questione di DNA la nostra (oltre al fatto che sono certa sia stato un uomo a coniare quel termine).

Per preservare il sorriso

“Sorridi se vuoi ricevere un sorriso”, nonostante sembrino parole di carattere new age (vi prego no, non era mia intenzione lo giuro) la verità è che è assolutamente una realtà comprovata e direi quasi certa anche a livello statistico (dato ovviamente inventato da me, ma fa nulla). Resta il fatto che fare un’attività solo vostra, che vi distragga, che vi diverta, che vi faccia staccare la spina, creerà un sorriso in voi, soprattutto quando dovrete spiegare al compagno che voi state uscendo e che per i prossimi 40 minuti ci penserà lui a tutto poiché voi avete bisogno di andare a sorridere! (Già rido così.)

Per continuare a dare energie a chi vi sta attorno

Siete voi a dare energia e solo la vostra carica permette al prossimo di restituirvene. Ergo: se voi, giorno dopo giorno vi spegnete, siete stanche e arrivate al punto da sbranare anche solo con lo sguardo il passante che vi ha urtato, la macchina che vi ha tagliato la strada o la collega che urla al telefono di fianco a voi…

Immaginate quando arrivate a casa la voglia di “ricominciare” una nuova giornata quanto possa essere presente. No, fermatevi. Che sia all’alba, di giorno o di notte prendetevi 30 minuti? 15? O 60… solo vostri per ricaricare. (Certo che il giorno che venderanno delle batterie anche per noi avremo svoltato eh).

Per restare seducenti…

Con voi stesse in primis e poi solo a seguire con gli altri. Dovete sedurvi, sempre. Perché è divertente continuare a mettersi alla prova, avviare nuove attività, iniziare nuovi hobby o semplicemente scoprire nuovi gusti. A livello scientifico la novità è una delle più grandi forme di seduzione, e se questo ha del negativo quando pensiamo al compagno o al marito nel mentre in cui vede una nuova donna, è del tutto positivo quando pensate a voi stesse: coltivate delle novità atte a sedurvi.

Per godere della vita

… Perché l’esistenza è un’altra cosa.

 

 

Diritto d’autore: vadmary / 123RF Archivio Fotografico


Autore del post

Giornalista e blogger, in sintesi quando non parlo, scrivo. Ho creato un mio blog di viaggi chiamato Fringeintravel perché amo andare.
Fosse per me sarei sempre in mezzo alla natura, ma la realtà è che vivo a Milano, scrivo di moda, benessere, viaggi e senza piastra per i capelli non mi muovo! La contraddizione fa parte di me… E quella citazione “Non si è mai tanto sinceri come quando si è incoerenti” è decisamente la mia preferita.