Around Family. Vacanza a misura di famiglia

0

Con l’arrivo del Natale e la chiusura delle scuole, finalmente ci si potrà dedicare qualche giorno di vacanza o una gita fuori città, molti di noi sono alle prese con la ricerca della località e delle strutture più adatte.

Che si tratti di un solo giorno o più, quando ci si sposta con i bambini, soprattutto con quelli molto piccoli, sono tanti i bisogni e le esigenze da tenere in considerazione per essere sicuri di trascorrere il tanto atteso relax nel migliore dei modi.

Servizi per i più piccoli, alloggi a misura di famiglia, luoghi da visitare senza ostacoli inaspettati, questo è quello che tutti vorremmo per una vacanza in famiglia. Proprio per rispondere a questi bisogni è nata Around Family, una guida del tempo libero per la famiglia con tanti suggerimenti e consigli utili, che oggi conosceremo meglio insieme a una delle sue ideatrici, Francesca Moscarelli.

 

Come nasce Around Family, cosa vi ha spinto ad avventurarvi in questo progetto?

Around Family è nato nell’ennesimo venerdì sera in cui noi, mamma e papà, cercavamo un’idea, un posto, per passare il week end con nostro figlio; durante la solita estenuante ricerca su internet, tra un sito e l’altro, chiudendo continue finestre pubblicitarie, cercando informazioni precise su un agriturismo o su un laboratorio didattico. E soprattutto cercando di non sbagliare di nuovo: l’agriturismo visitato due settimane prima aveva la piscina raso terra, e nostro nipote di 2 anni ha rischiato di caderci più di una volta, ma ovviamente nessuno ce lo aveva detto; o il laboratorio didattico di domenica scorsa, che era per bambini più grandi di nostro figlio, ma sul sito non era indicato da nessuna parte.
Allora ci siamo messi a cercare una guida, un sito, un portale, sugli eventi per bambini, su hotel e agriturismi per famiglie, che avesse tutte insieme le informazioni che ci servivano…e soprattutto che fossero indipendenti. Un sito che desse delle “dritte” vere, insomma, come si fa tra mamma e mamma, col passaparola. Un sito così non c’era. E allora, semplicemente, ce lo siamo inventato.

 

Quali sono i servizi proposti e dove opera?

Around Family è una vera e propria guida, dedicata al tempo libero delle famiglie. Per ora è presente in quattro regioni,e pian piano coprirà tutta Italia.
Partendo dalla nostra esperienza, ci siamo confrontati per mesi con molti altri genitori, chiedendo quali fossero i loro bisogni e le esigenze. Around Family, è stata “costruita” partendo dai risultati di questa ricerca. Innanzitutto sono stati pubblicati, gratuitamente, strutture e luoghi, divisi per regioni.
Nella guida, sono presenti solo hotel, B&B, agriturismi, che abbiano veramente servizi e “architetture” pensate per le famiglie; ristoranti e pizzerie che abbiano spazi, menù e cura per i bambini; musei, monumenti e luoghi da visitare che accolgano i più piccoli con attenzione e visite dedicate; parchi naturali e di divertimento su misura; negozi, librerie e mercati Km0 e Bio, selezionati.
Tutte le strutture e i luoghi vengono descritti nello specifico con un articolo, con i pro e i contro; una “pagina dettagli”, divisi anche per fasce d’età; e i commenti delle famiglie che l’hanno visitata, che possono comunicare la loro esperienza e dare il loro voto. In più, per chi vuole muoversi senza pensieri, Around Family ha messo a disposizione anche gli Itinerari consigliati: week end e gite “pronti per partire” con tappe, tempi di percorrenza, luoghi dove dormire e mangiare e cosa visitare nelle regioni presenti nella guida.
E poi c’è anche una sezione Eventi, con tutti gli appuntamenti più interessanti della settimana, da 0 a 12 anni e uno spazio Sconti&Offerte dove trovare le news, le offerte e le convenzioni dedicate alle famiglie iscritte a Around Family.

 

 

 

Quali sono i criteri con cui scegliete le strutture?

Le strutture ed i luoghi presenti in Around Family devono superare una selezione molto severa, prima di essere pubblicati.
A partire dalla regione su cui la redazione sta lavorando, ci basiamo su dati diversi, incrociandoli: segnalazioni di genitori che ci contattano, ricerca sul web, commenti su blog e siti (di mamme, di turismo, ecc) e, a volte, addirittura la verifica sul posto della redazione e delle famiglie iscritte…con bambini al seguito ovviamente.
Una volta individuata, l’azienda viene sottoposta al vaglio di una serie di domande su servizi, attività e “usabilità” per le famiglie con bambini da 0 a 12 anni.
Se supera anche quest’ultima selezione viene pubblicata, gratuitamente, con la descrizione, i dettagli, l’indicazione della fascia d’età per cui è più adatta e il voto della redazione.

 

In che modo si può accedere?

Entrare in Around Family è semplice: basta iscriversi e compilare il profilo. Quello che sembra un passaggio in più rispetto ad altri portali, e cioè l’iscrizione, è in realtà la vera novità di questa guida: conoscendo le preferenze di ogni famiglia e l’età dei bambini, Around Family può offrire proposte mirate per ciascuna di loro, e, in futuro, come da progetto, organizzare gite o visite guidate su prenotazione con bambini di età omogenee; e dare la possibilità alle mamme e ai papà della stessa zona e con bambini della stessa età, se lo vorranno, di entrare in contatto tra loro, conoscersi e interagire, anche tramite i commenti lasciati sul sito. Siamo sempre alla ricerca dell’aiuto e dei suggerimenti di mamme e papà, soprattutto per le nuove regioni che contiamo di pubblicare nella guida.

 

Vacanze a misura di bambino, secondo te cosa non può proprio mancare in un viaggio con i più piccoli?

Direi che quello che assolutamente non può mancare, per muoversi senza stress con i bambini, sono le informazioni : tante, dettagliate e oggettive.
Da mamma vorrei avere sempre la possibilità di scegliere dove andare, sapendo prima, esattamente, cosa troverò e soprattutto cosa non troverò. E vorrei sapere proprio tutto: che quell’agriturismo è bellissimo ma dovrò portarmi lo scaldabiberon e l’omogeinizzatore; che quell’Oasi naturale propone laboratori didattici ma che andarci con il passeggino è scomodissimo; che quella Villa storica organizza visite guidate per bambini ma non c’è nemmeno una fontanella o un posto per ripararsi, né all’ombra né in caso di pioggia.
Ecco, vorrei poter partire o spostarmi in città, confortata da consigli e dritte, così come me li darebbe un’amica, mamma come me.

 

Pronti a partire? Dove si va?

 

photo credit: katschberg via photopin cc

 

 

 

 

 


Autore del post

Digital Lover e socialmediaholic, da sempre web addicted e dal 2007 anche mamma (acrobata) di Arianna e dal 2012 di Micol. Mammeacrobate è la mia terza creatura! Qualcosa di me la trovi anche qui www.manuelacervetti.com