10 libri per l'estate per i ragazzini delle medie (12-14 anni)

Se durante le elementari sono i genitori a spingere i figli a leggere, giunti alle medie dovrebbero aver già sviluppato una passione per i libri. In questa fase è importante sottoporre ai ragazzini testi che possono incontrare i loro gusti, soprattutto durante il tempo libero, come in estate. Avranno di certo delle letture già suggerite dagli insegnanti, ma se volete aggiungere qualche libro che li appassioni, ecco una selezione di 10 libri da leggere per i bambini delle medie.

Prima media, Susie Morgenstern

Margot è una ragazzina proprio come i nostri figli: la mamma le dice che si abituerà ma a lei l’ingresso alle medie fa paura. In gamba e irresistibile, diventerà leader della classe, divertendo i compagni e allietando le loro giornate con trovate particolari.


Il mistero del London Eye, Siobhan Dowd

Ted Spark, affetto dalla sindrome di Asperger, si rende conto che per essere ritenuto normale deve dire le bugie. Ha 12 anni e in due giorni ne dirà tre, per salvare un’indagine che conduce insieme alla sorella Kat per ritrovare il cugino Salim, sparito sulla ruota panoramica di Londra.

L’autobus del brivido, Paul Van Loon

Una classe di bambini è intrappolata in un autobus scolastico, guidato da un autista mascherato e che corre nella notte. I ragazzi vengono intrattenuti da uno strano scrittore che davanti a sé ha un tavolo con diversi oggetti, attraverso i quali racconterà storie tenebrose.

La casa dei cani fantasma, Alan Stratton

La vita di Cameron è piuttosto difficile: sono anni infatti che scappa insieme alla sua mamma dal padre, un violento. Si trasferiscono in una fattoria isolata, ma Cameron inizia a fare incubi. Ponendo domande a chi vive nel luogo scuoterà la tranquillità dei cittadini.

Camminare, correre, volare, Sabrina Rondinelli

Asja ha quattordici anni, vive con una mamma depressa e non va affatto bene a scuola. Ruba, esce di nascosto, chatta con i compagni più grandi e se la prende con Maria, una ragazza fin troppo per bene. Un giorno combina un guaio e tutto cambia. Una storia di amicizia, amore e perdono.

Le nuvole per terra, Nadia Terranova

Rebecca detta Rebbi ha tredici anni, ha i capelli rossi ed è innamorata di una una popstar di nome Rilke. Il suo migliore amico Giulio pensa sempre ad una ragazza che però non lo calcola. Maura è stata bocciata e fa la bulla. Loris ha un anno in più e il fascino del musicista. Ognuno di loro ha dei segreti. Rebecca un giorno scopre un problema che minaccia il matrimonio dei suoi genitori e chiede aiuto agli amici, che partono per un’avventura.


Wonder, R.J. Palacio

Auggie è nato con una deformazione facciale e per la prima volta deve affrontare la scuola e il mondo. Che penseranno i compagni di lui? Riuscirà a fare amicizia? È l’emozionante racconto di un bambino che deve trovare il suo posto nel mondo e la sua identità.  

Il bambino sottovuoto, Christine Nöstlinger

In una fabbrica sperimentale si producono bambini. La signora Bartolotti riceve un barattolo, all’interno del quale bisogna versare una soluzione e il piccolo rannicchiato lì dentro si trasforma in un bambino di 7 anni. Ma il pacco inviato alla signora è quello sbagliato e la fabbrica lo vuole indietro. Che fare per rendere Marius irriconoscibile? Un libro molto divertente.

Vacanza all’isola dei gabbiani, Astrid Lindgren

Una serie di avventure coinvolge i protagonisti: un padre svagato, quattro bambini simpatici e molto particolari, gli abitanti dell’isola e gli animali. Un racconto comico, avventuroso che terrà i bambini incollati alle pagine.

Un cane e il suo bambino, Eva Ibbotson

I signori Fenton sono ricchissimi e pensano che per rendere felici i loro bambini sia necessario ricoprirli di regali costosi, senza tener conto dei loro desideri. Hal infatti vorrebbe tremendamente un cane. Il giorno del suo decimo compleanno il papà lo porta a scegliere un amico a quattro zampe, ma Hal non sa che il negozio è in realtà un noleggio di animali per brevi periodi. Seguono quindi le avventure di Hal per fuggire con il suo cane.

 

 

Diritto d’autore: themorningglory / 123RF Archivio Fotografico


Author

Innamorata della vita, dei viaggi, della buona cucina. Smanettona, amo i social e la condivisione, più offline che online: le lunghe tavolate, le domeniche in famiglia, la risate esagerate. Freelance per vocazione, lavoro sul web dal 2009, nel 2013 divento co-founder di PaperProject.it. Nel 2016 realizzo il mio più grande sogno: diventare la mamma di Giacomo.