Bellaria Igea Marina: cose da fare, posti da vedere, dove dormire

0

Bellaria Igea Marina, in questo post tutto quello che serve sapere su questa località della Romagna.

La Romagna è bellissima, c’è poco da dire. Sono tantissime le località che ti conquistano, infinite le proposte e le attività per chi la visita, in particolar modo per famiglie con bambini. L’accoglienza dei romagnoli eccelle e su come si mangia in Romagna… beh dovrei star qui a scrivere per ore su quanto sia deliziosa la cucina romagnola. Tra i vari luoghi della Romagna che ho visitato, un posto speciale nel mio cuore lo occupa Bellaria Igea Marina. E ora vi spiego i (tanti) motivi.

Primo motivo, molto molto personale: proprio a Igea Marina, nella lontana estate del ’68, i miei genitori si sono conosciuti e innamorati. E già questo dovrebbe bastare per capire quanto io sia grata a questa cittadina J

Bellaria Igea Marina con i bambini

Ma ora veniamo ai tantissimi aspetti che ho scoperto visitando con la mia famiglia Bellaria Igea Marina a settembre, in occasione del #BIMFORKIDS, un blog tour per famiglie al quale abbiamo partecipato e che ci ha dato la possibilità di trascorrere 4 giorni visitando in lungo e in largo questa località romagnola.

Ecco tutto quello che abbiamo fatto e che potete fare anche voi organizzando qualche giorno di vacanza a Bellaria Igea Marina.

Spiaggia e giochi per bambini

spiaggia giochi bambini bellaria igea marina

La Riviera Romagnola è nota per le sue spiagge di sabbia fine e l’acqua bassa, che permette soprattutto ai più piccoli di giocare in riva al mare in tranquillità. Ma gli stabilimenti della Romagna, e qui a Bellaria Igea Marina in particolar modo, sono sempre molto attenti al divertimento dei bambini e dispongono di aree giochi molto carine e intrattenimento di vario tipo. Anche a settembre!

In equilibrio sul Sup

imparare il sup

Il nostro soggiorno a Bellaria Igea Marina è iniziato con un’esperienza che non avevamo mai fatto! Grazie a Romagna Paddle Surf abbiamo imparato il SUP, ovvero Stand Up Paddle, una variante del surf in cui però si sta in piedi su una tavola simile a un surf e si pagaia per muoversi. Non lo avrei mai detto ma imparare non è stato per nulla difficile ed è stato divertente per tutti, anche per le bambine che hanno conquistato ancor prima di noi un’invidiabile equilibrio. Da provare!

Imparare a fare la Piadina Romagnola

imparare a fare la piadina romagnola

Non si può venire in Romagna e non assaggiare la tradizionale piadina romagnola. Ma noi abbiamo osato di più, non solo l’abbiamo mangiata ma durante un laboratorio all’azienda vinicola Collina dei Poeti abbiamo anche imparato a farla! La ricetta è molto semplice: farina 00 (o integrale o mista, questo va a proprio gusto), acqua tiepida, bicarbonato, un pizzico di sale e olio d’oliva (oppure strutto, anche qui a piacere). Non serve dire che da quando siamo tornati a Milano prepariamo in casa le piadine almeno una volta a settimana, vero? J

In bicicletta al Parco del Gelso a vedere i dinosauri

dinosauri bellaria igea marina

Il Parco del Gelso è il polmone verde di Bellaria Igea Marina, un ampio parco tranquillo e molto curato con al suo interno un laghetto, un roseto, giochi in legno per il divertimento dei più piccoli, sentieri per lunghe passeggiate in bicicletta e poi… una curiosa sorpresa per grandi e piccoli: un recinto con all’interno tante ricostruzioni di Dinosauri! Davvero molto suggestivo.

Shopping all’Isola dei Platani

Immancabile una passeggiata nel cuore di Bellaria Igea Marina, in quella che è una ampissima zona pedonale chiamata appunto Isola dei Platani perché caratterizzata da due file di alti platani. Qui si trovano tutti i principali negozi del paese, alcuni tradizionali e storici come ad esempio Casadei, un negozio di tessuti per la casa che utilizza ancora l’antica stampa a ruggine per decorare tende, tovaglie, strofinacci, abiti, e tessuti di vario utilizzo.

stampa a ruggine

Imparare la stampa a ruggine

E grazie a un laboratorio tenuto proprio dal sig. Casadei, anche le bambine hanno provato questa antica tecnica di stampa e si sono divertite a decorare dei pezzetti di tessuto che poi abbiamo portato a casa come ricordo di questa esperienza!

Visita alla Torre Saracena e al Museo delle Conchiglie

torre saracena bellaria igea marina

Tra case e abitazioni, nel cuore di Bellaria Igea Marina, si trova una Torre Saracena del XVII sec. Un tempo queste torri erano state costruite lungo la marina per difendere gli abitanti della costa dalle invasioni dei pirati turchi. Oggi la Torre Saracena di Bellaria, unica rimasta con i caratteri originali delle sei presenti a tre piani coperti a volta e con scala a chiocciola interna, ospita il Museo delle Conchiglie con la collezione malacologica, una cospicua serie di conchiglie, molluschi, scheletri di organismi marini, madreporari, echinodermi, crostacei, corazze di tartarughe. Una vera meraviglia per gli occhi dei bambini, incantati dalle spiegazioni e dai racconti della guida.

Gita a Ravenna alla scoperta dei mosaici

ravenna mosaici 2

A solo un’oretta di treno da Bellaria Igea Marina si trova Ravenna, incantevole città, un tempo persino capitale del nostro Paese, che merita senza ombra di dubbio una visita se vi trovate nelle sue vicinanze. Noi c’eravamo già stati, e anche le bambine, ma stavolta abbiamo avuto la fortuna di visitare le principali chiese e opere d’arte in compagnia di una bravissima guida turistica che ha saputo raccontare e incantare tutti i bambini, che hanno trascorso il pomeriggio con il naso all’insù a rimirare i colori strepitosi e le raffigurazioni dei mosaici ravennati. E se loro ne sono rimasti affascinati, immaginate noi adulti. Bellissima Ravenna, da non perdere!

Passeggiata al porto

porto bellaria igea marina

Bellaria e Igea Marina, originariamente due centri distinti uniti in un unico paese nel 1956, sono “separate” dal canale Uso e dalla sua foce. La zona del porto è ricca di vita e attività e passeggiare lungo le sue sponde o attraversare i ponti che collegano le due parti del paese offre la possibilità di seguire la vita e i ritmi dei pescatori e di incontrare la Teresina, un’imbarcazione molto antica attraccata nel porto di Bellaria Igea Marina. Per essere precisi, la Teresina è un bragozzo di circa dieci metri di lunghezza, costruito a Murano nel 1948, utilizzato a lungo come barca da pesca, poi come vongolara negli anni ’80, e inattivo dal ’90. I bambini impazziranno ad ascoltare la sua storia!

teresina barca storica

Dove dormire

Noi abbiamo soggiornato all’Hotel Agostini, che fa parte dei Family Hotel, in una suite per famiglie all’ultimo piano con una vista bellissima sul mare e la spiaggia e non posso che consigliarvelo. L’accoglienza è stata ottima, la struttura ha una conduzione familiare e questo si percepisce e si apprezza molto. Abbiamo mangiato benissimo, con grande varietà di scelta a ogni pasto, ma sempre con l’impeccabile presenza di piatti fatti in casa e ricette della tradizione. E poi, per la gioia delle bambine ma non solo, in questo hotel c’è anche la piscina interna, con una zona idromassaggio. Non abbiamo saputo resisterle!

Ma le strutture dove poter trascorrere un piacevole soggiorno a misura di famiglia sono davvero molte a Bellaria Igea Marina, vi consiglio di visitare il sito www.hotelfamily.eu per poter scegliere quella più vicina alle vostre esigenze e scoprire come rendere più family friendly la vostra vacanza.

hotel agostini

Per saperne di più

Il mio consiglio è di visitare il sito del Turismo di Bellaria Igea Marina e la pagina Facebook 

Per noi è stata una bellissima esperienza, 4 giorni di scoperte, nuove esperienze e tante cose straordinarie da fare e da imparare! Grazie a tutto lo staff del #BIMFORKIDS, a chi ci ha accolti e a chi ha condiviso con noi questa bellissima vacanza!

Eccoci qui tutti insieme al completo, pronti per il laboratorio della Piadina Romagnola!

 

Post in collaborazione con l’ente del turismo di Bellaria Igea Marina

 


Autore del post

Digital Lover e socialmediaholic, da sempre web addicted e dal 2007 anche mamma (acrobata) di Arianna e dal 2012 di Micol.
Mammeacrobate è la mia terza creatura!
Qualcosa di me la trovi anche qui www.manuelacervetti.com