Vacanza in barca con bambini, un’esperienza da vivere! | Mammeacrobate

State pensando di organizzare una vacanza in barca, ma non siete sicuri che sia una buona idea portare i bambini con voi?

Avere qualche dubbio è normale, tuttavia adottando alcuni accorgimenti e con un poco di organizzazione prima di salpare, una vacanza in barca sarà un’esperienza indimenticabile, per voi e per i vostri bambini.

Barca a vela o catamarano?

La scelta dell’imbarcazione è un primo punto da affrontare per trascorrere una serena vacanza in barca.

La barca a vela dà un grande senso di libertà e probabilmente offre un’esperienza formativa più completa, tuttavia ha spazi piuttosto ristretti e spesso la navigazione può essere a tratti avventurosa, soprattutto quando il mare è mosso.

Quando si viaggia coi bambini, l’opzione migliore è il noleggio di un catamarano, un’imbarcazione che, grazie a due scafi grandi dal fondo piatto, consente un alto livello di stabilità.

Il comfort e la comodità a bordo sono garantiti grazie all’ampiezza degli spazi, sia quelli in comune sia privati in cabina, tanto che vi sembrerà di essere a casa, con una particolarità però: è una casa galleggiante che permette di dormire ogni giorno in una baia diversa!

Perchè fare una vacanza in barca?

Fare una vacanza in barca è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita e una volta tornati a terra vorrete subito ripartire.

Meglio quindi avvicinarsi al mondo della navigazione fin da bambini. 

Per i più piccoli si tratta di un’occasione per imparare e mettersi alla prova.

Da sempre la figura del capitano che naviga con vento in poppa affascina bambini e bambine di ogni età. Ogni membro dell’equipaggio ha un ruolo ed è proprio per questo che sì, ci si gode la navigazione e il paesaggio, ma una vacanza in barca coi bambini è anche un’occasione per far comprendere loro l’importanza della responsabilità e il valore del lavoro di squadra, da un lato. Dall’altro lato qui si coglie l’importanza del rispetto dell’ambiente che ci circonda, in questo caso il mare, scrigno di numerose specie di flora e fauna, e delle risorse che abbiamo a disposizione.

costa rei

Una vacanza in barca in sicurezza

Non c’è un’età minima per fare una vacanza in barca coi bambini, tuttavia generalmente si consiglia di aspettare che siano in grado di camminare da soli autonomamente. 

Se si tratta alla prima esperienza in barca, si consiglia di noleggiare un catamarano con skipper, un professionista esperto che saprà tracciare l’itinerario migliore e comprenderà le esigenze di una famiglia con bambini.

Il catamarano è un’imbarcazione sicura, ma occorre ricordare di prestare attenzione durante la navigazione.

L’imbarcazione è dotata di giubbotti salvagente, il cui uso non è obbligatorio, a meno che lo skipper lo indichi espressamente.

Da verificare inoltre con l’armatore che la barca sia dotata di una rete di sicurezza che serve a evitare eventuali cadute in mare.

In catamarano è molto raro soffrire di mal di mare, grazie appunto alla stabilità che offre, tuttavia si consiglia di portare con sé dei comodi braccialetti anti nausea da usare all’occorrenza.

Dopodichè, una volta presa confidenza col mezzo, i vostri bambini sembreranno veri e propri lupi di mare e saranno sempre i più entusiasti dell’equipaggio.

A bordo di una barca, così come al mare e in montagna, è importante l’uso della protezione solare, possibilmente che non inquini l’ambiente, del cappellino e degli occhiali da sole. 

Come scegliere la destinazione ideale?

L’Italia, con quasi 8.000 km di coste, è una meta popolare tra i turisti stranieri, quindi perchè non fare una vacanza in barca alla scoperta dello Stivale? 

L’isola d’Elba, conosciuta per la sua ospitalità e le varie attività rivolte ai bambini, è una meta popolare per le famiglie, così come la Sardegna, con le sue spiagge lunghe e sabbiose e dai fondali bassi. 

Una valida alternativa a queste due isole può essere la costa della Toscana, dotata anch’essa di lidi per famiglie e spiagge libere nelle quali rispettare le norme di distanziamento sociale non è affatto un problema.

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.