Vacanze con i bambini: scopriamo insieme il Villaggio Florenz!

Come vincere l’oscar per la sostenibilità? Benvenuti al Villaggio Florenz!

Parliamo di vacanze, parliamo di mare e parliamo di Riviera Romagnola! Ma soprattutto parliamo di consigli per le vostre vacanze, il periodo è quello giusto… E allora vi voglio presentare il Villaggio Florenz, struttura da oscar.

Dove: Emilia Romagna, Lido degli Scacchi
Nome: Villaggio Florenz
Tipologia: villaggio vacanze e campeggio
Segni particolari: oscar per la sostenibilità!
Sito: https://holidayvillageflorenz.com

villaggio-florenz2

Spesso parliamo di ambiente, ma sono ancora in pochi a preoccuparsene per davvero, da qui la scelta di intervistare la responsabile marketing del Villaggio Florenz, Barbara Travagli, per farci raccontare cosa significhi distinguersi nel settore del turismo per accoglienza, da un lato, e rispetto dell’ambiente, dall’altro. E Lega Ambiente gli ha riconosciuto l’oscar dell’Ecoturismo. Eccovi la loro (bella) storia.

Si parla tanto di sostenibilità, ma in pochi la seguono per davvero… Mentre qui leggo che siete stati vincitori dell’Oscar per la sostenibilità. Come è successo?
E’ stato un percorso lungo, cominciato dalla Signora Palmidina, la mamma degli attuali proprietari, ancora in vita. Lei e il marito hanno comprato il Florenz cinquant’anni fa ed hanno capito l’importanza di preservare l’ambiente che li ospitava, per cui, al contrario dei proprietari terrieri vicini, hanno cominciato un progetto di conservazione del sistema dunoso (che attualmente è il meglio preservato di tutta la costa e spesso viene utilizzato da Legambiente per lezioni e campus), hanno piantumato 1100 pini marittimi e hanno reso il Florenz l’oasi che è ora. Franco ed Arnalda, i figli, hanno invece cominciato il progetto legato alle energie rinnovabili, attraverso impianti fotovoltaici e geotermici, oltre a implementare tutti i dispositivi per il risparmio elettrico ed idrico. Questi fattori assieme hanno fatto si che il Florenz abbia vinto l’Oscar per la sostenibilità, oltre al riconoscimento di Eco Leader Oro da parte di Tripadvisor.

villaggio-florenz5

Come mai avete scelto di occuparvi di sostenibilità?
Crediamo che far sapere ai nostri ospiti che abbiamo a cura la nostra “casa” sia importante ed educativo. Da qui la scelta di lavorare su più fronti, focalizzando sempre obiettivo ed investimenti per onorare al meglio l’ambiente che ci circonda.

Ci può accennare a una breve storia del Villaggio Florenz. Di strada ne ha fatta eh…
Ne è stata fatta tanta per davvero… Proprio l’anno scorso abbiamo festeggiato 50 anni di attività e al momento si tratta della terza generazione Vitali che gestisce il villaggio. Rispetto a quando è nato si può dire che nel tempo si è rivoluzionato – come del resto l’ideale di vacanza dei nostri ospiti – e si è passati dal classico campeggio fatto da tende e roulotte al più moderno dei villaggi, con case vacanze lussuose e servizi da hotel. Negli ultimi 8 anni poi sono stati fatti investimenti per il rinnovo dei locali e possiamo dire di avere all’interno un ristorante d’eccellenza, il Monnalisa, conosciuto dentro e fuori provincia per l’ottima cucina e la vista mozzafiato.

villaggio-florenz1
Ristorante Monnalisa del Villaggio Florenz

Ci descrive il villaggio: campeggio, alloggi, ma anche piscina e tanto spazio per le famiglie. Ma dica lei che sa meglio…
Per le famiglie con bambini (ma anche con animali) il villaggio presenta indubbiamente molti plus rispetto all’hotel, a cominciare proprio dal fatto che ci sono tanti spazi aperti, aree gioco e la spiaggia a pochi passi dagli alloggi, il tutto immerso nella natura. I genitori si sentono tranquilli, perché l’ambiente è protetto e chiuso, ma nello stesso tempo trasferisce ai più piccoli la sensazione di libertà e autonomia. Sappiamo per i genitori l’aspetto più importante della vacanza è proprio la felicità dei loro bimbi, quindi dedichiamo particolare attenzione all’animazione, allo sport e al gioco, sempre con un occhio alla sicurezza.

villaggio-florenz7

Se parlasse con un amico, perché consiglierebbe il villaggio Florenz?
Sicuramente per il connubio tra comfort e natura: specialmente per chi fugge dal caos e dalla frenesia dalle città credo che l’ambiente del villaggio si ottimale!

Cosa le dicono invece i turisti che soggiornano da voi?
I nostri punti di forza, a detta dei nostri ospiti, sono da un lato la particolare cura degli spazi comuni, la pulizia e l’ordine, dall’altro la dimensione del villaggio, non troppo grande e non troppo piccolo. Questo ci permette di coccolare i turisti, che riconoscono il valore aggiunto della gestione famigliare. Tutti, ma proprio tutti, ci fanno i complimenti per la disponibilità e la cortesia del nostro personale.

villaggio-florenz6
Delta del Po

Quali le unicità di questo villaggio? Perchè siamo tutti invitati a venirci?
Le unicità del villaggio sono diverse:
– prima di tutto la sua posizione, sul mare, immerso in una lussureggiante pineta;
– la flessibilità che viene lasciata all’ospite di programmare la vacanza come desidera, con giorno di arrivo e di partenza a scelta, oltre ad una vasta gamma di soluzioni abitative adatte a tutte le tasche;
l’attenzione all’ambiente e al rispetto della natura, che cerchiamo di far trasparire in tutto ciò che facciamo;
– la posizione strategica per visitare i dintorni, che vantano città d’arte stupende (Ravenna, Venezia, Ferrara) entro 1 h di auto, ma anche e soprattutto il bellissimo Parco del Delta del Po, patrimonio UNESCO per le biodivesità che lo abitano e il particolare ecosistema.
– ultimo, ma non meno importante (anzi) è la totale accessibilità degli spazi del villaggio; parlo dell’accessibilità a persone disabili, ovvero l’assenza di pendenze elevate, le passerelle in spiaggia, la larghezza degli accessi e degli ambienti, tutte accortezze che rendono la vita più facile anche alle famiglie con bimbi piccoli, che si spostano con il passeggino, e quindi  anche loro su ruote.

E i difetti? Ci sono?
Credo che l’unico difetto che posso evidenziare è legato al paese – Lido degli Scacchi – dove sorge il villaggio: è molto piccolo e non offre molte distrazioni, ma allontanandosi di solo un paio di km si arriva a Porto Garibaldi (cittadina portuale caratteristica) e a soli 5 km si trova Comacchio.

Come detto, oltre al mare, siete vicini al Parco del Delta del Po (patrimonio Unesco) e alla splendida Comacchio. Che consigli di itinerari alternativi potreste dare voi una volta che si è nel vostro villaggio?
Devo dire che i dintorni sono davvero fantastici: noi consigliamo a tutti i nostri ospiti di visitare la splendida cittadina di Comacchio e di godersi una lunga passeggiata o biciclettata nelle sue Valli, che sono un patrimonio della natura, abitato da numerose specie di uccelli (tra cui i famosi fenicotteri rosa), assolutamente imperdibili. Sempre all’interno del Parco del Delta si possono visitare le pinete a nord del nostro villaggio e il Boscone della Mesola (una riserva di pregio). Se poi vogliamo guardare alle città d’arte Ravenna, Ferrara e Venezia sono vicinissime e meritano una visita. Per chi ama il divertimento siamo convenzionati con Mirabilandia, che è un must (specialmente per le famiglie).

villaggio-florenz3
Comacchio, di sera

E per chi invece vuol godersi una vacanza serena al mare con i propri figli, quali servizi trova presso il vostro villaggio?
Io amo definire il Florenz una “nave da crociera” perché al suo interno si trova tutto il necessario per godere appieno delle vacanze:
animazione per adulti e bambini, diurna e serale;
– un’arena-teatro per spettacoli e giochi e un mini-club al coperto per i più piccoli;
– due campi multisport, un campo da calcetto e un centro velico;
– due ristoranti, una pizzeria e due bar (oltre al chiosco in spiaggia nei mesi più caldi);
– spiaggia attrezzata e spiaggia libera (entrambe private del villaggio);
– un piccolo ma fornitissimo market (con servizio gastronomia);
– centro benessere con bagno turco e idromassaggio;
– parrucchiera unisex;

Un’ultima cosa. Quale è stato il complimento più bello raccolto in questi anni?
E’ una bella domanda, non saprei rispondere, ne abbiamo ricevuti diversi. Più che i complimenti, la soddisfazione più grande ce la danno i clienti che negli anni si affezionano e tornano a trovarci con costanza. Pensa che abbiamo una coppia di amici che non hanno mai saltato un anno di Florenz e continuano a venire ogni anno da cinquant’anni a sta parte. Ci piace sentirci una seconda famiglia!

Author

Giornalista e blogger, in sintesi quando non parlo, scrivo. Ho creato un mio blog di viaggi chiamato Fringeintravel perché amo andare. Fosse per me sarei sempre in mezzo alla natura, ma la realtà è che vivo a Milano, scrivo di moda, benessere, viaggi e senza piastra per i capelli non mi muovo! La contraddizione fa parte di me… E quella citazione "Non si è mai tanto sinceri come quando si è incoerenti" è decisamente la mia preferita.