Legge Stabilità 2016: news per famiglie e lavoratrici autonome

Lo scorso 22 dicembre, il Senato ha approvato il disegno di Legge Stabilità  2016, già precedentemente passato alla Camera nella votazione del 19 dicembre.

Oltre a quelle relative a Tasi, Imu e Canone Rai, tra i provvedimenti varati ve ne sono diversi specificatamente rivolti all’infanzia e alla famiglia, alcuni dei quali già preannunciati nel corso dello scorso anno, vediamo insieme i principali:

Legge stabilità 2016: congedo di paternità

2 giorni di congedo obbligatorio per i neo papà che vanno  a sommarsi ai 2 giorni facoltativi previsti dalla normativa.

I voucher servizi infanzia

Viene confermata anche per il 2016 la possibilità di usufruire dei voucher del valore di 600 euro mensili per il pagamento di servizi per l’infanzia (asili pubblici o privati accreditati) o di baby sitting, per un massimo di 6 mesi, in alternativa alla maternità facoltativa. Grande novità per questa misura, l’apertura al beneficio anche alle lavoratrici autonome, sinora escluse.

La Carta Famiglia

È prevista l’introduzione di una card che consentirà alle famiglie italiane o straniere residenti, che hanno più di tre figli under 18, di avere sconti e agevolazione per l’acquisto di beni e servizi, tra cui quelli relativi a trasporti, cultura, sport, turismo e tempo libero. Potrà essere chiesta ai Comuni  presentando il proprio ISEE, le modalità di concessione verranno a breve chiarite attraverso relativo decreto ministeriale.

photo credit: cherylholt – pixabay

Fonti: Governo

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.