La donna incinta tuttologa: l'avete mai incontrata?

Ci sono tante tipologie di mamme. E di donne, nel momento in cui affrontano la gravidanza.
Io, vista da dentro, sono esattamente come prima. O meglio, ne sono l’esaltazione all’ennesima potenza: disattenta, disorganizzata, nervosa, emotiva etc etc. Non entro nei dettagli, perché oggi non voglio parlare di me.

Voglio parlare della mamma Garzantina-Puericultura-mifailepippe.
L’avrete incontrata di sicuro. Dal ginecologo, al corso preparto, fuori della scuola dell’altro tuo figlio…

La mamma Garzantina ha un radar che intercetta le altre donne gravide nel raggio di 3 km.
Incrocia il tuo sguardo e dedotto il tuo stato inizia la conversazione facendoti la prima domanda trappola: e tu, di quanto sei?

Le donne gravide come me a quella domanda hanno già un lieve mancamento: eh, di quanto sono… aspetta, l’ultima visita ero al quinto mese, o forse no, 22 settimane? Eh, aspetta, guardo l’app, ah no scusa l’ho cancellata, era inutilissima. Oh non so, devo partorire a Maggio, quindi ehm…ehheeh (risata isterica e sguardo che gira intorno nella speranza che intervenga qualcuno a calare il sipario della vergogna!).

Lei naturalmente sa tutto, tipo luogo comune svizzero: settimane che corrispondono a x mesi, peso della cosa nella pancia, lunghezza del femore “perché non te l’hanno detta alla morfologica?”, percentuale di urina della cosa della pancia all’interno del liquido amniotico alle 11 del mattino.

Naturalmente la mamma Garzantina-Puericultura-mifailepippe fa il corso preparto in ospedale per prendere confidenza con la struttura, ma allo stesso tempo un corso paraguayese per imparare la respirazione al contrario, utilissima durante le contrazioni, che sta già sperimentando perché lei sta già avendo le contrazioni preparatorie, “perché tu no?????” , e il sabato mattina va a nuotare “Peccato, se prenotavi a Giugno potevi venire anche tu, ci sono pochissimi posti!”.

Oltre ad essere quindi sportiva, allenata, preparata, sembra sia pronta per una sfilata di moda a Pitti Bimbo: già dal quarto mese è vestita premaman, per stare comoda e per far sapere al mondo che è incinta e in un minuto di conversazione ti ha già consigliato i posti migliori dove acquistare abiti “più adatti al nostro stato!!”

Alla mamma Garzantina-Puericultura-mifailepippe avanza acido folico, ne ha troppo, te lo vorrebbe donare potesse e si è fatta venire apposta la toxoplasmosi prima di decidere di avere un figlio, non si sa bene come.
E tu te la immagini a leccare lettiere di gatti randagi.

photo credit: iStock.com/pojoslaw

Author

Sono una – quasi - donna con un bambino di sei anni e una seconda cosina appena nata. Più tante, troppe, passioni: dall’uncinetto alla illuminotecnica! Non è facile coltivarle tutte e infatti non lo faccio, ma internet mi aiuta a sopperire alla mancanza di tempo e di energie: tutto quello che mi piace lo trovo in rete ed è in rete che trovate me, Castagnamatta.