Energia naturale: partiamo da qui - Mammeacrobate

helios energie naturalliQualche milanese l’avrà di sicuro vista…difficile non notarla…qualcun’altra avrà visto le foto sulla nostra pagina fb…

Io passandoci sotto sono davvero rimasta folgorata dalla sua bellezza, l’ho fotografata e ovviamente condivisa. L’effetto è stato notevole. Ci sembra di capire che anche alla maggior parte di voi sia piaciuta! Magari a qualcuna no e sarei davvero curiosa di sapere come mai!!

E’ la mamma che allatta ritratta per la pubblicità di un’azienda che si occupa (ho capito dopo e, lo ammetto, con me il suo scopo l’ha raggiunto…per quanto possa valere) di impianti fotovoltaici o cose del genere.

 

Il pay off è “energia naturale”.

Messaggio chiaro e apparentemente semplice che ci ha portate a riflettere su una cosa in cui crediamo molto. Si parla tanto di “che futuro lasceremo ai nostri figli?”. Beh pensiamoci!! Ci sono tanti modi per consegnare loro un futuro migliore…

Di certo un futuro migliore deve passare attraverso cose più “naturali” , che sia il fotovoltaico, un comportamento più responsabile, un corretto smaltimento dei rifiuti, la riduzione dei consumi di acqua etc. Crediamo che fermarci un attimo a pensare che è proprio dalla riscoperta delle cose naturali (e non vogliamo minimamente entrare nel merito dell’allattamento…è solo un esempio) che può arrivare la vera svolta sia un buon inizio(oddio parlo come mio marito). Non credete anche voi?

 

Detto questo, non ci siamo fermate qui. Abbiamo scritto al Signor Helios, (domandandoci in effetti se per caso fosse una Signora Helios) per capire come fosse nata questa idea e cosa (e chi) ci fosse dietro.

 

Ecco cosa ci ha risposto…

 

“Mi dispiace “deluderVI” ma sono “Signor”, pero’ sempre a favore delle donne, che soprattutto al lavoro hanno una marcia in più senza contare tutti gli impegni di moglie/mamma.
Sono lusingato di ricevere i vostri complimenti così sinceri ed importanti, e ancor più di leggere che il nostro messaggio ha avuto effetto positivo su tanta gente sensibile.
Spero che questa sintonia possa continuare da qui in avanti, sensibilizzando l’opinione pubblica partendo da una figura come la “mamma”, fondamentale proprio sin dal momento della nascita, per associare a tale concetto il rispetto della natura e l’impegno per rendere migliore il mondo dei nostri bambini sfruttando, appunto, “l’energia naturale”.
L’idea è dal reparto Marketing aziendale e nasce in una sera di creatività alla mia presenza, cercando di lanciare un messaggio positivo invitando i cittadini a sfruttare le Energie Naturali, genuine, semplici ma efficaci, e volendo comunicare nel modo più netto possibile grazie al paragone con la cosa più naturale che esiste al mondo.
Tutto cio’ troppo spesso viene dimenticato per colpa della routine e del sistema frenetico in cui viviamo, che ci porta a tralasciare le cose fondamentali, cioè da dove veniamo e che siamo fatti di energia, la stessa che le nostre mamme ci hanno trasferito sin dalla nascita.
Temevamo di essere stati troppo “elegantemente lievi” per far passare il concetto all’opinione pubblica, ed invece siamo veramente felici di poter constatare che un po’ di buon senso esiste ancora.”

 

Ecco questo buon senso noi l’abbiamo voluto sottolineare! Ovvio che l’immagine fa parlare, ma forse in modo diverso da come avrebbe fatto parlare la farfallina di Miss B…( e per inciso questa campagna andrà su alcune riviste che di tette se ne intendono). Che ne dite?

Author

Laura Campagnoli, mamma di Tommaso e Francesco, una passione irrefrenabile per tutto ciò che ruota intorno alla casa ma incapace di gestirla (la casa), un marito superattivo eco-addicted e un lavoro più che full time. Pigra fisicamente ma non di mente. Acrobata come tante mamme in (precario) equilibrio tra lavoro, casa, bimbi, marito, amiche, genitori e nonni, hobby e sport (poco)… e non necessariamente in quest’ordine!