Back to School: ecco quali prodotti scegliere per essere più green! | Mammeacrobate

È il momento di combattere gli effetti del cambiamento climatico, non pensate anche voi? Ogni individuo, grande e piccolo, è bene che promuova l’assunzione di nuovi stili di vita per salvaguardare la nostra casa comune.

Per un mondo più green, da dove iniziamo?

Da dove iniziare se non tutelando le nostre foreste? Vi sembra una cosa complicata? In realtà bastano davvero piccoli accorgimenti per fare la differenza. Starete pensando tutti all’imminente back to school e agli acquisti obbligatori come quaderni, diari, pastelli. Vi consigliamo di scegliere i materiali scolastici certificati FSC – Forest Stewardship Council, Ong internazionale no-profit che crea i prodotti con materie prime secondo la gestione responsabile delle foreste. L’associazione infatti identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste guidate in modo corretto e responsabile secondo principi e criteri ambientali, sociali ed economici.

Certe che alcuni tra questi prodotti si trovino già nei vostri “carrelli”, vi proponiamo una lista per sensibilizzare maggiormente la vostra attenzione e decidere di fare una scelta green, anche tra i banchi di scuola.

L’immancabile diario

Il back to school diventa piacevole dal momento della scelta del diario, compagno immancabile durante i nove mesi scolastici. La scelta è ampia, anche se si decide di tutelare le foreste, se si opta per i marchi Seven, Bastardidentro e Idena.

Carta e quaderni ecologici

Che il vostro bambino frequenti la scuola dell’infanzia o la primaria o la secondaria di certo non può mancare la carta. Per l’uso eccessivo che si fa, basta scegliere prodotti certificati FSC, che seguono rigorosi standard ambientali, come la carta da disegno di Fabriano, i block notes Ecoblock, i quaderni di Favini e Seven, che in base al livello scolastico che si frequenta, propongono diverse e adatte tipologie.

Matite ecologiche di alta qualità

I prodotti ecologici sono anche di alta qualità, come le matite GreenGraph di Stabilo. Sapete che l’azienda vanta la sua sostenibilità fin dal 1998?

Pastelli e pennelli colorati

Ai bambini di tutte le età piacciono i pastelli e piace loro sceglierli e comporre il proprio astuccio. I più gettonati sono firmati sempre Stabilo. Certificati FSC, potrete comprare Stabilo GreenTrio, pastelli ecologici con impugnatura triangolare ed ergonomica, ai bambini più piccoli e Stabilo GreenColors, esagonali per i più grandi. Un’altra linea di pastelli ecologici è quella del brand Primo. Per un back to school davvero divertente e colorato, sono disponibili anche i pennelli certificati FSC firmati Rayher.

Lunch Box in bambù

Per una pausa stimolante e che invogli i piccoli a mangiare il pranzo sano e gustoso, portato da casa, anche il lunch box vuole la sua parte. Comodi e sicuri, simpatici e colorati, si prestano perfettamente i contenitori in bambù Bento, targati FSC.

Chi ben comincia…

E se volete fare di più per festeggiare l’inizio della scuola, segnaliamo il progetto WowNature, promosso da Etifor, spin-off dell’Università di Padova. Con la vostra adesione potrete acquistare un albero da piantare in Veneto o in Burkina Faso.

Scegliamo di seguire le orme della piccola grande donna Greta Thunberg e di promuovere insieme a lei il movimento Fridays for Future per salvaguardare il nostro pianeta, ma anche noi stessi.

photo credits: 123rf