Baby Hug 4 in 1 di Chicco: la soluzione perfetta dalla nascita ai 3 anni | Mammeacrobate

In gravidanza i pensieri sono tanti. Al settimo mese ad esempio scatta fisiologicamente la sindrome del nido e sì, è successo anche a me. Se fino al sesto mese l’unica mia preoccupazione era quella di comprare tutine e calzini minuscoli ma tenerissimi per la mia bimba, dal settimo in poi ho realizzato finalmente che presto – non sapevo quanto presto! – la nostra famiglia si sarebbe allargata e la neonata in arrivo aveva bisogno di spazio e cose per sé. Ma come sapere ciò che effettivamente sarebbe servito e quali acquisti invece sarebbero stati inutili? Non è sempre semplice, soprattutto con il primo figlio, ma oggi voglio darvi un consiglio sul mio alleato di queste prime settimane di vita insieme, Baby Hug 4 in 1 di Chicco, uno di quegli acquisti di cui è difficile pentirsi.

chicco baby hug posizione

Baby Hug 4 in 1: cos’è?

Si tratta di una soluzione che accompagna il bimbo dalla nascita fino ai 36 mesi, perché trasformabile e multifunzionale: da culla per le prime nanne diventa sdraietta perfetta per vedere il mondo, per poi diventare seggiolone per sperimentare le pappe e successivamente una comoda sedia per bimbi più grandi. Insomma, la caratteristica principale che subito mi ha convinta di Baby Hug 4 in 1 è proprio la sua versatilità. La nostra casa non è certo un castello e per un bebé lo spazio sembra non bastare mai: avere in un’unica soluzione quattro indispensabili prodotti per i bambini è ottimale, anche per il risparmio. E poi mi ha letteralmente conquistata il suo design: siamo amanti dell’arredamento di qualità e Baby Hug 4 in 1, in color Glacial, si abbina perfettamente ai nostri gusti, anche quando si trova nel mezzo del nostro salotto.

baby hug culla neonato
Baby Hug si utilizza fin dalla nascita nella posizione culla. In questa foto Isabel aveva solo 2 settimane di vita!
chicco baby hug 4 in 1
Qui invece Isabel aveva circa 2 mesi e iniziava a stare nella posizione sdraietta!

I primi mesi tra nanna e allattamento con Baby Hug 4 in 1

Da quando siamo tornati dall’ospedale la nostra routine, come è facile immaginare, è scandita dalle poppate e dai sonnellini di Isabel. Le sue esigenze sono al centro della mia giornata e spesso non è facile avere del tempo per me, anche solo per fare una doccia o prepararmi un piatto di pasta. Il bello di Baby Hug 4 in 1 è che grazie alle quattro ruote piroettanti e alla sua altezza regolabile mi segue in tutta la casa, sia mentre Isabel dorme nella culla che quando devo svolgere alcuni compiti casalinghi per cui non posso tenerla in braccio e la metto nella sdraietta rialzata, confortevole e comoda sia per me, che riesco a guardarla (e a volte persino a mangiare un pasto dall’inizio alla fine senza doverla prendere in braccio!), che per lei, che può seguire i movimenti miei e del papà. Tra pochi mesi, quando apriremo un nuovo capitolo, quello dello svezzamento, potrà sedersi con noi a tavola con la posizione seggiolone!


Semplice e intuitiva da usare, Baby Hug 4 in 1 nelle due prime versioni, culla e sdraietta, presenta anche una barra con pupazzi, luci, ninne nanne e musiche allegre, che catturano la sua attenzione e i suoi primissimi sorrisi.

Nei negozi Chicco o sul sito www.chicco.it lo trovate in due colori, Glacial e Aquarelle, così da abbinarsi alla perfezione alla cameretta del bimbo o in generale alla casa, visto che si trasporta facilmente in tutte le stanze. Volete anche sapere il prezzo? 249 euro.

 

Si ringrazia Chicco Italia per il test prodotto.
Le foto pubblicate in questo articolo sono di proprietà di @mammeacrobate e sono coperte da copyright.


Author

Sono un'educatrice con la passione per il mio lavoro, amo occuparmi di educazione e trasmettere la voglia di leggerezza e libertà ai più piccoli, mi piace pensare che in questo modo potranno essere adulti più felici. Ho sempre fatto tante cose insieme, insomma, non sono capace di star ferma! Mi affascina sperimentare continuamente e fare in modo che ogni giorno sia diverso dall'altro con nuovi stimoli e obiettivi da raggiungere. La routine mi annoia, infatti chi mi conosce sa che sono sempre in pista!