Si può prendere il sole in gravidanza? I consigli per proteggersi | Mammeacrobate

Si può prendere il sole in gravidanza? I consigli della dermatologa Chiara Lovati – Spesso le future mamme non sanno come comportarsi al sole durante la gravidanza. Normalmente la pelle della donna in dolce attesa è molto sensibile al sole sia in termini di irritazione, sia in termini di formazione delle famose quanto antiestetiche macchie della gravidanza.
Chiaramente una moderata esposizione con i dovuti accorgimenti fa bene alle ossa per la formazione di vitamina D, all’umore e non ultimo all’aspetto.
L’esposizione eccessiva al sole, invece,  ci mette a rischio di disidratazione, di colpi di sole, di surriscaldamento  e inoltre  il sole favorisce l’invecchiamento precoce della pelle e la comparsa di melanomi.
Per evitare tutte queste conseguenze è indispensabile adottare alcuni semplici accorgimenti  almeno durante tutto il periodo della gravidanza.


1) Sole in gravidanza: quali creme solari usare?

E’ necessario applicare le creme solari a protezione molto alta (50+)  prima di ogni esposizione (anche quando si è già abbronzate). Questi prodotti infatti formano una barriera invisibile che protegge dai raggi nocivi del sole. La crema deve avere un ampio spettro di protezione elevato sia per i raggi UVA che per i raggi UVB e gli infrarossi.  Anche per la città  non deve mancare una crema  crema idratante con un fattore protezione (almeno 30) per proteggere la pelle del viso  soprattutto se si è a rischio di sviluppare le macchie gravidiche (cloasma). Le creme solari vanno applicate  circa 30 minuti prima dell’esposizione al sole e per  essere efficaci devono essere spalmate regolarmente e generosamente: pertanto necessario assicurarsi di proteggere bene anche i piedi, le orecchie e le mani, aree che spesso sono dimenticate.

2) Coprirsi il capo ed il volto

Quando si sta al sole per un tempo prolungato sarebbe d’obbligo un cappello a tesa larga per proteggere il viso e le spalle dal sole. Anche questo è un accorgimento per evitare il surriscaldamento corporeo. Indossare abiti leggeri che coprono ma al contempo permettono all’aria di circolare. Utilizzare tessuti naturali, in cotone o lino che sono più freschi .

3) Mai al sole nelle ore centrali della giornata

Durante la gravidanza è sempre meglio evitare di stare  troppo tempo seduti o sdraiati al sole, soprattutto durante il primo trimestre. Quando si è in spiaggiaè assolutamente sconsigliato stare al  sole durante le ore più calde (dalle 11.00 alle 16.00). Sarebbe inoltre consigliato passeggiare con l’acqua a livello del ginocchio per aiutare, con un massaggio salutare, anche la circolazione degli arti inferiori spesse affaticata dal peso addominale. Si evitano, così la sensazione di gonfiore ed il ristagno di liquidi che rendono le gambe pesanti dopo una giornata in piedi e al caldo.

 4) Bere molta acqua

E’ sempre importante esser ben idratate soprattutto in gravidanza. Ovviamente la bevanda da assumere in abbondanza è l’acqua, ma possono essere di aiuto centrifugati di frutta e verdura non troppo zuccherina. Questo aiuterà anche a mantenere la pelle fresca e a  ridurre il gonfiore e la ritenzione idrica.

 

L’esperienza della mamma blogger Serena di Cose per bambini

Si può prendere il sole in gravidanzaAndare al mare con il pancione è sempre una buona idea: aria, acqua nella quale galleggiare e dimenticare i chili in più, relax.

Unica accortezza? Attenzione al sole! Quindi partiamo con le basi: immancabile il cappello!

Poi il pareo. Per coprire la pancia mentre stai sdraiata. O le spalle quando decidi di fare una passeggiata lungo il mare.

 


prodotti per prendere il sole in gravidanza

La pelle in gravidanza è stressata quanto te quindi coccolala più che poi. Io sono bianca come il latte quindi mi proteggo sempre, nei nove mesi di più!

1-      Per il corpo: Crema Abbronzante protezione attiva, filtro solare 50+
2-      Per il viso: Crema Viso Abbronzante protezione attiva, Antirughe e soprattutto Antimacchia
3-      Per le labbra: Stick Solare 50+

 

doposole in gravidanza

Altre cose da mettere in valigia?

1-      Crema viso Hydro Protettiva: non mi piace cambiare quindi continuo con quella che uso tutti i giorni, che è anche antinquinamento, qua non serve ma la crema è idratante e va bene lo stesso
2-      Smalto!
3-      Crema doposole superlenitiva

 

Serena di Cose per bambini ci ha raccontato la sua esperienza personale e la sua opinione in merito ai prodotti specifici per la cura della pelle del corpo in gravidanza di Collistar che è stata invitata a testare.