Sedentari in movimento: 30 minuti al giorno per sentirsi bene! Vi unite a noi?

0

Se ci seguite sui social, nelle ultime settimane avrete notato una certa propensione verso due temi che trattiamo spesso su MammeAcrobate, ma che questa volta ci vedono coinvolte in prima persona: attività fisica e alimentazione equilibrata.

sedentari in movimento 01

Siamo terrorizzate dalla prova costume? Ci stiamo preparando per le Olimpiadi di Rio? Ecco, non proprio, ma le Olimpiadi c’entrano comunque qualcosa…

Con nostro grande orgoglio, infatti, le Acrobate sono state scelte per far parte del Dream Team dei #SedentariVersoRio, un progetto che oggi vi facciamo conoscere più da vicino. Il nostro compito?  Coinvolgere gli italiani “sedentari in movimento” a unirsi a noi in una sfida che parla proprio di salute e benessere. Ma andiamo per gradi… chi  saranno mai questi sedentari in movimento?

Sedentari in movimento: chi sono?

Semplicissimo, si tratta dei circa 16 milioni di italiani –  fotografati dalla ricerca Doxa/Unaitalia Sport, attività fisica e alimentazione – che non fanno attività sportiva strutturata, andando ad esempio in palestra o in piscina, ma che sono comunque attenti alla forma fisica e al benessere. Come? Camminando e sfruttando ogni occasione per fare movimento, dall’andare in ufficio a piedi o in bici, alle pulizie di casa scatenandosi a ritmo di musica o, ancora, rinunciando all’ascensore, preferendo le scale. Piccoli gesti quotidiani che tutti noi facciamo.

sedentari in movimento 03

E a tavola? Si comportano come veri sportivi e optano per un’alimentazione equilibrata e bilanciata, consumando ogni giorno frutta e verdura e carni bianche, ricche di proteine, vitamine e sali minerali e con pochi grassi e di buona qualità,leggere e digeribili. Secondo la ricerca Doxa/Unitalia, infatti, pollo&tacchino si rivelano le proteine preferite, battendo legumi, formaggi, bresaola e tonno.

sedentari in movimento 06

Noi praticamente! Vere e proprie olimpioniche nella corsa a ostacoli della routine quotidiana, anche se ammettiamo che, per quanto riguarda l’alimentazione… abbiamo ancora molto su cui allenarci!

Proprio partendo da questo quadro, è stata lanciata #SedentariVersoRio, un’iniziativa, promossa dal blog W Il Pollo, nell’ambito di una campagna di valorizzazione delle carni bianche sostenuta da Unaitalia – associazione che riunisce i principali produttori di carni avicole – realizzata con il supporto di un team di esperti: Michelangelo Giampietro, nutrizionista e medico dello sport, Carla Consoni, trainer e docente di educazione fisica e le nutrizioniste M. Lorena Tondi e Erminia Ebner.

Un piano che prevede una dieta su misura, con pasti bilanciati e tante ricette nutrienti e leggere per ogni giorno della settimana e un programma di esercizi quotidiano, di circa 30 minuti al giorno, con proposte facili e compatibili con gli impegni quotidiani.

Come funziona il programma Food&Training?

Partecipare è molto semplice: sul sito www.sedentariversorio.it è disponibile un tool multimediale per scegliere il proprio profilo in base a quelle che sono le caratteristiche fisiche di ognuno. Dopo aver calcolato il proprio indice di massa corporea, il programma propone il piano più adatto: si va dalla dieta da 1300 calorie, indicata per le donne che vogliono mettersi a dieta, a quella da 1500 per chi vuole fare attenzione, fino a quelle da 1700 e 2100 calorie, più adatte per uomini o donne in forma e che svolgono una moderata, ma regolare, attività fisica. E, per ogni profilo, tante indicazioni dettagliate su come comporre i pasti.

sedentari in movimento 04

Accanto ai regimi alimentari, poi, per ogni giorno un programma di allenamento ad hoc, semplici sequenze di addominali, flessioni ed esercizi di stretching, da eseguire anche comodamente sul divano di casa, vincendo la pigrizia. E anche camminare, salire e scendere le scale o andare in bici diventano occasioni per fare esercizio!

Ma non siamo sole in questa avventura, insieme a noi nel Dream Team:

  • Rudy Bandiera, blogger esperto di social media e sedentario dichiarato ma con la passione per la buona tavola;
  • Matteo Acitelli, Instagrammer di Roma e giornalista, che lo sport di solito lo segue ma non lo pratica;
  • la top fashion blogger Sabrina Musco di Freaky Friday, per incitare i sedentari a mettersi in linea, ma con stile;
  • Serena Sabella, nome in codice Bismama, che sul suo blog si occupa di lifestyle e maternità, molto attenta al tema corretta alimentazione/vita attiva;
  • Nerina Di Nunzio, esperta di food e comunicazione e “piedista” convinta;
  • Massimo Caputi, noto giornalista sportivo, chicken lover e con la stoffa del coach, pronto a portare i suoi follower alle Olimpiadi.

Un team motivato ed agguerrito, che ha provato in prima persona il programma messo a punto dagli esperti.

Come è andata? Più facile di quello che pensavamo e con risvolti che ci hanno piacevolmente sorpreso. Con la “scusa” di dover testare il piano, ci siamo ritrovate a riflettere su quanto, troppo spesso, non diamo a noi stesse e al nostro corpo le attenzioni che dovremmo (soprattutto per quanto riguarda i pasti) perché sempre di fretta, e a come basta davvero poco per sentirsi meglio.

E così, una camminata a passo veloce, una ricetta equilibrata e sana da preparare per il pranzo, 10 minuti di esercizi all’aria aperta si sono trasformati in una promessa: quella di imparare a volerci più bene e smetterla di mettere le nostre Acrobazie prima di noi… o quantomeno impegnarci di più!

Una cosa poi è certa, con i motivatori d’eccezione che ci hanno guidato, l’impresa si è rivelata meno ardua del previsto. A incoraggiare noi e tutti gli altri sedentari in movimento, infatti, tre atleti di fama mondiale che, proprio in questi giorni, stanno ultimando la loro preparazione in vista delle Olimpiadi, ospitate dal 5 al 21 agosto a Rio.  Si tratta di Tania Cagnotto, campionessa di tuffi, Rossella Fiamingo, regina della spada, e Luca Dotto, specialista nello stile libero.  Potevamo deluderli?

sedentari in movimento 05

E se ci siamo riuscite noi, possono davvero riuscirci tutti! Se ancora non l’avete fatto, quindi, andate su www.sedentariversorio.it e unitevi a noi in questa sfida.

Ecco, magari non andremo alle Olimpiadi, ma scaricare lo stress e sentirsi bene con noi stessi è già una grande vittoria, siete d’accordo?


Autore del post

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.