Consigli di Primavera: come ritrovare energia?

Ci siamo, la Primavera è alle porte.

E se, come me, avete già provveduto a (nell’ordine): prenotare esami del sangue, telefonare al medico di famiglia e spendere 50 euro in farmacia di integratori vitaminici… Vi invito a fermarvi. È solo la Primavera.

Anche quest’anno, quindi, la maggior parte di noi potrebbe aver subito quel simpatico effetto che solitamente coincide con l’arrivo di questa stagione ovvero:

  • stanchezza
  • spossatezza cronica
  • sonno (che però poi passa quando ti metti a letto)
  • distruzione mattutina (non appena ti svegli)
  • occhiaie
  • pelle da buttare via
  • chili presi nel corso dell’inverno…

Volete che vada avanti? Una tragedia praticamente.

E quindi ecco i consigli degli esperti. Quelli dei medici da un lato e dei ricercatori che permettono ai giornali di trovare sempre titoli divertenti tutti i giorni, dall’altro.

Ecco i consigli per ritrovare rinnovata energia e vigore (anche) questa primavera.

1. Purificatevi

Che bel termine. Facile parlare di purificazione di primavera eh?… Eliminate sigarette, se fumate; alcol, se bevete; abusi di ogni tipo (dal caffé al cioccolato là dove ne fate un uso esagerato), ovvero: pensate a eliminare tutto quanto non fa particolarmente bene alla vostra salute per almeno due settimane intere. Dicono sia meglio 3.
(anche solo 5 giorni, è un gran risultato alle volte)

2. Vitaminizzatevi

Frutta in gran quantità: mangiatela, fatene dei concentrati o create con la vostra fantasia e tenete sempre presente che ora è la stagione delle fragole, ottimo frutto per le sue qualità ipocaloriche (alias: potete mangiarne in abbondanza).

3. Mangiate leggero

Se dobbiamo parlare del modo migliore per ritrovare energie, lo sapete già, lo stinco non è cosa!

4. Muovetevi

Non aggiungo altro. Lo sapete.

5. Integrate con qualche sale minerale o vitamina

Allora io lo so di essere fissata, ma nonostante siano anni che leggo miliardi di studi che consigliano di prendere integratori e vitamine, non ho mancato di leggere tempo fa uno studio che invece parlava male degli integratori. Alché mi sono allarmata (ovvio).
Parlando un giorno con il nutrizionista della squadra di calcio del Milan (a dirvi che è considerato tra i migliori in Italia e non solo), glielo chiesi.
Mi rispose che sono essenziali quando si fa sport o movimento (segnate), ma nel caso in cui non si faccia sport vanno presi con criterio, ma sì. Fanno bene e integrano l’alimentazione.

6. Prendete tante erbe

Ovvero tisane di tutti i tipi e generi. Da quelle drenanti a quelle purificanti…È il momento giusto per passare un’ora in un’erboristeria per sentirsi dire quante erbe possono aiutare la nostra salute (io ogni volta che esco da lì mi sento già meglio così)

7. Dormite con regolarità

Impresa difficile in primavera, ma provateci.

Ora non resta che iniziare il periodo di prova disintossicazione. Vediamo chi riesce a resistere più giorni?

photo credit: b via photopin (license)
Pubblicato Marzo 2015 / Aggiornato Marzo 2019

Author

Giornalista e blogger, in sintesi quando non parlo, scrivo. Ho creato un mio blog di viaggi chiamato Fringeintravel perché amo andare. Fosse per me sarei sempre in mezzo alla natura, ma la realtà è che vivo a Milano, scrivo di moda, benessere, viaggi e senza piastra per i capelli non mi muovo! La contraddizione fa parte di me… E quella citazione "Non si è mai tanto sinceri come quando si è incoerenti" è decisamente la mia preferita.