Panini al latte: 5 ricette da cucinare per i bambini - Mammeacrobate

I bambini, si sa, amano i cibi semplici ma gustosi e un panino ripieno è un ottimo assist per i genitori che, presi da una miriade di impegni quotidiani, a volte non hanno proprio il tempo di preparare piatti elaborati.

Nello specifico, i soffici panini al latte sono di certo quelli preferiti dai più piccoli, sia nella versione dolce – semplice da realizzare con la ricetta dei pangoccioli – sia nella versione salata.

Vedremo di seguito le differenti varianti proposte.

Per comodità si consiglia di comprare nel vostro supermercato di fiducia i panini al latte già pronti. La loro preparazione fatta in casa, infatti, non è difficile ma avrebbe comunque una durata maggiore rispetto a quella necessaria per realizzare un semplice piatto di pasta. 

Concentriamoci allora sui diversi ripieni. Ecco di seguito ben 5 valide proposte con cui stupire i più piccoli di casa.  Non potranno farne più a meno! 

Con la crema di nocciola

Abbinamento tipico per eccellenza, nessuno resiste al panino con la crema di nocciole, il sapore dolce del cioccolato dentro ad un soffice panino è il modo migliore per ritagliarsi una merenda sana e gustosa.

Preparare la crema di nocciole in casa è molto più facile di quel che si possa pensare. Vi serviranno 100 g di nocciole, 160 g di cioccolato fondente 85%, 60 g di latte parzialmente scremato. Per prima cosa tritate in un mixer le nocciole fino ad ottenere una polvere omogenea. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, scaldate il latte e unitelo al cioccolato mescolando fino ad avere un composto bel amalgamato; aggiungete infine la pasta di nocciole e il gioco è fatto.

Tagliate i vostri panini in due e mettete una noce abbondante di crema di nocciole, ed ecco pronta la merenda.

Con la marmellata

Che siano di fichi, di ciliegie o di albicocche, le marmellate sono un alimento perfetto per grandi e piccini. La loro consistenza e il loro gusto dolce e delicato sarà irresistibile per i vostri bambini. 

Basterà aprire il vostro panino e farcirlo con la giusta quantità di confettura e il gioco è fatto. Potete usare una marmellata a temperatura ambiente, appena presa dalla dispensa di casa, ma va benissimo anche una farcitura con il prodotto fresco di frigo. Potete accompagnare il tutto con un bel bicchiere di succo, e potrete, a vostra scelta, arricchire il ripieno con della frutta secca, un alimento sano e nutriente per i vostri piccoli.

Ricordatevi di dotare il panino di un pezzo di carta abbondante, la marmellata è appiccicosa e potrebbe non essere troppo difficile trovarla spalmata qui e lì sui vestiti dei bimbi.

Con la crema di ricotta

La crema di ricotta è una pietanza facile da preparare e gustosissima, utilizzata come farcitura di torte e biscotti. Provatela dentro al panino al latte, sarà una dolcissima sorpresa.

Per prepararla vi servono 200 g di ricotta di pecora sgocciolata o 300 g senza sgocciolatura, 75 g di zucchero 30 g di gocce di cioccolato per impreziosirla. Sgocciolate la ricotta con cura, ponetela in una ciotola, aggiungete lo zucchero e amalgamate per 2-3 minuti con una frusta elettrica. Infine aggiungete al composto le gocce di cioccolato e la merenda è servita!

Con la crema al limone

La crema di limone è una crema base delle preparazioni dolciarie italiane. Semplice e con un gusto inconfondibile è una crema saporita che accontenterà anche i palati più esigenti di grandi e piccini.

Per realizzarla vi servono 500 ml di latte intero, 35 gr di fecola di patate, 6 tuorli, 3 scorze di limone, 35 g di farina e 150 g di zucchero. Mettete il latte in una ciotola e aggiungetevi 2 delle scorze messe da parte e lasciatelo andare a fuoco molto lento. In una scodella intanto mettete i tuorli e lo zucchero e mescolate con una frusta. Successivamente aggiungete la farina e la fecola, amalgamate, e infine accorpate il latte. Ponete tutto sul fuoco e fatelo andare lentamente per 15 minuti. 

Servitevi di una sac-a-poche per farcire il panino, solo dopo aver fatto raffreddare la crema.

Con il cioccolato in pezzi

Chi non ha sempre adorato Pasqua per la valanga di uova? Che siano fondenti, al latte o al cioccolato bianco la magia non cambia. Se non sapete come usare tutto il cioccolato che vi resta, o avete scoperto in casa una riserva di tavolette, aprite un panino e riempitelo di pezzi di cioccolato. Non esagerate con il ripieno o lo troverete sugli indumenti dei vostri piccoli. Il successo del panino sarà assicurato!

Per quanto riguarda, infine, la conservazione, i panini al latte già ripieni possono essere riposti in frigo e consumati anche il giorno successivo senza alcun problema. Tuttavia, è bene sapere che perderanno un po’ della loro morbidezza quindi se si vuole assaporarli davvero nel pieno della loro bontà sempre meglio prepararli e terminarli in giornata. 

Buon appetito! 

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.