Nidi gratis e Bonus Famiglia: novità per le famiglie lombarde

Spesso in passato abbiamo parlato di misure istituzionali volte a sostenere economicamente le famiglie attraverso interventi concreti, e oggi torniamo a farlo con due notizie che arrivano dalla Lombardia.

Nell’ambito del programma Reddito di autonomia,  Regione Lombardia ha approvato due provvedimenti che saranno attivi da maggio 2016, destinati a sostenere le famiglie meno abbienti, di cui in questi giorni si sta molto parlando.

Nidi gratis e Bonus Famiglia: caratteristiche e requisiti

La prima è l’iniziativa Nidi Gratis –  promossa anche con il contributo di Anci Lombardia, con cui la Regione ha siglato un Protocollo d’Intesa prevedendo così il coinvolgimento dei Comuni – che azzererà, per quelle famiglie  che necessitano di particolari forme di supporto alla fragilità socio-economica, la retta di frequenza degli asili nido pubblici o privati convenzionati con i comuni .

Le famiglie a cui tale misura è rivolta dovranno:

  • avere un ISEE inferiore o uguale a 20.000 euro;
  • risiedere in Lombardia da almeno 5 anni;
  • essere composta da genitori entrambi occupati o, se non lavoratori, partecipanti a percorsi-lavoro (ad esempio, quei progetti ed iniziative formativi e di riqualificazione professionale promossi dagli enti pubblici e rivolti ai disoccupati).

Sempre alle famiglie che hanno un ISEE pari o inferiore a 20 mila euro e risiedono da almeno 5 anni in Lombardia, è destinata la seconda novità introdotta dall’ente regionale, il Bonus famiglia.

Questa misura  prevede l’erogazione di 150 euro al mese, a partire dai 6 mesi precedenti alla nascita e fino ai 6 mesi d’età – per un importo massimo di 1800 euro – o, in caso di adozione, dal momento d’ingresso del minore all’interno del nucleo familiare fino a un massimo di 900 euro.

Due misura importanti che mirano ad  offrire un supporto concreto alle famiglie più fragili, richiamando ancora una volta l’attenzione sugli asili nido, uno dei servizi educativi spesso al centro del dibattito in materia di conciliazione lavoro-vita familiare.

E voi? Cosa ne pensate?

photo credit: tookapic – pixabay

 

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.