Mele di Pan Brioche | Mammeacrobate

mele di pan briocheNon so se è capitato anche ai vostri bambini ma da quando Giorgia ha iniziato la scuola materna sono iniziati anche i primi no a tavola. Ho scoperto che “copia” i gusti alimentari dei suoi compagni di classe. Se prima mangiava senza problemi frutta e verdura, passati di verdura compresi, da quando le sue amichette lasciano nel piatto questo o quell’altro anche lei si è adeguata. Non volendo sostenere una guerra per farla mangiare ogni qualvolta ci sediamo a tavola in famiglia mi sono ingegnata con piccoli trucchi salva pazienza di mamma e papà. Mi diverto a creare, spesso con il suo aiuto, bocconcini attraenti che nascondono all’interno frutta o verdura che non si sognerebbe mai di mangiare in altro modo.

In questo caso, abbiamo realizzato insieme una finta mela, che altro non è che del soffice pan brioche ripieno di vera mela cotta e caramellata all’arancia. Sono irresistibili e pure divertenti da fare e perché no, un’idea per raccontare in modo originale la favola di Biancaneve.

 

Mele di pan brioche

 

Ingredienti per 6 “mele”

150 ml latte tiepido

1/2 bustina di lievito di birra disidratato
70 gr di zucchero semolato
un pizzico di sale
75 gr di burro ammorbidito
1 uovo
300 gr di farina manitoba (tieni a portata di mano altra farina se necessita)
Per il ripieno:
1 mela golden tagliata a piccoli pezzetti
uva sultanina (facoltativa)
2 cucchiai di zucchero canna Cassonade
il succo e le zeste di 1 arancia
1 noce di burro
1 cucchiaino di cannella
1 chiodo di garofano
Per decorare:
semi di zucca
salatini a bastoncino

 

Come procedere

Versa in una terrina la farina, il lievito, lo zucchero semolato, il burro, l’uovo, il sale, il latte tiepido e se necessario aggiungi poco alla volta della farina e continua a lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto setoso ed elastico.
Copri con un canovaccio e lascia lievitare fino a quando l’impasto avrà  raddoppiato il suo volume.

Nel frattempo prepara il ripieno: fai caramellare a fuoco dolce le mele con il burro, lo zucchero di canna, l’uvetta (se ti piace), la cannella, i chiodi di garofano (che toglierai prima di farcire l’impasto), il succo e le zeste di arancia.
Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume rovescialo su una superficie pulita, leggermente infarinata e dividilo in palline da 50 gr l’una.

Appiattisci delicatamente con il palmo della mano una pallina alla volta e versa al centro un cucchiaino di farcia alla mele.
Richiudi pizzicando insieme l’impasto e tenendo la chiusura sul fondo sistema le piccole brioche in pirottini di carta (utilizza in tal caso uno stampo per muffin) o in silicone.
Spennella la superficie delle brioche con il caramello avanzato, ti servirà da collante per attaccare un pezzetto di salatino a mo’ di picciolo in ogni brioche.
Attacca nello stesso modo anche due semi di zucca.
Copri con un panno e fai lievitare in luogo tiepido per circa 1 ora.

Inforna in forno caldo statico a 180°C sul ripiano inferiore per circa 15-18 minuti, facendo attenzione che la superficie non si colori troppo.
Estrai dal forno e lascia raffreddare su una gratella.
Da gustare tiepidi.

 

di Sonia Monagheddu

www.oggipanesalamedomani.it

 

 

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.