Pelle brutta in gravidanza, cosa fare? Beauty routine per una donna incinta | Mammeacrobate

In generale si dice che durante la gravidanza la pelle risulti più bella: più compatta, più luminosa. Questo grazie al nuovo assetto ormonale.

In realtà non è sempre così, nel senso che il famoso “stato di grazia” della gravidanza è anche un momento di estrema delicatezza e quindi anche la pelle può risentire di alcune situazioni.

Tipo la mia sta risentendo terribilmente di tutto. E’ una cosa che mi demoralizza un po’, specie in quelle giornate in cui i budini al cioccolato sono finiti e tutto sembra più grigio!

Il problema è che comunque mi trascuro. Non ho ancora un paio di pantaloni premaman, ho gli esami sparsi in tutte le borse e di sicuro non mi sto occupando/preoccupando della mia pelle.

Risultati pessimi. Pelle secchissima ovunque, irritazioni etc.

Collistar è venuta in mio aiuto con una guida che mi ricorda le regole base: esfoliare, idratare, rassodare! E anche qualche consiglio utile per la pesantezza alle gambe.

Perfetto.

Non riesco comunque a fare tutto quello che loro consigliano, ma cerco di ricordami il più possibile di spalmarmi la crema antismagliature. Almeno quello…

Ce la faremo!

 

 

photo credit: marteodegaard via photopin cc

 

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 

Author

Sono una – quasi - donna con un bambino di sei anni e una seconda cosina appena nata. Più tante, troppe, passioni: dall’uncinetto alla illuminotecnica! Non è facile coltivarle tutte e infatti non lo faccio, ma internet mi aiuta a sopperire alla mancanza di tempo e di energie: tutto quello che mi piace lo trovo in rete ed è in rete che trovate me, Castagnamatta.