Come faccio a far passare la tosse a mio figlio | Mammeacrobate

E’ arrivato l’autunno e arriva la tosse, il raffreddore e il mal di gola. Nel mese di ottobre ricorre in tutte le cronologie delle mamme la ricerca “Come faccio a far passare la tosse a mio figlio?“Metodi per far passare la tosse ai bambini” o “come far passare la tosse ai bambini” . L’argomento è stato trattato e ritrattato eppure ogni anno siamo qui. Perché la tosse arriva e non si riesce a far passare e le nottate in bianco aumentano.

Ecco alcuni metodi collaudati. Efficaci. I metodi per far passare la tosse ai bambini che funzionano davvero.

Il consiglio di base è: siate costanti. Il cucchiaino di miele, da solo, una tantum, non serve a niente. Un cucchiaino di miele ogni due/tre ore per due/tre giorni è già diverso. Costanza! E pazienza!

Lavaggi nasali

Voi direte. Eh bella scoperta, i lavaggi nasali, li facciamo sempre, lo sappiamo. Sì, è vero, ma come li fate? Con le fialette di fisiologica? No! Mi spiace ma a parte nei neonati,  diciamo fino a sei mesi, la quantità di acqua sparata con le fialette è davvero irrilevante.
Usate una siringa, senza ago ovviamente, e usatela per sparare minimo 5 cc di acqua fisiologica (che si vende anche in bottiglie di vetro da mezzo litro) per narice. Ripetete ogni 3/4 ore.

Dormire con le estremità coperte

Questo dipende molto dalla temperatura che avete in casa ma soprattutto in questo periodo, che i riscaldamenti non sono accesi, fate dormire i bambini con la tosse con i piedini e la testa coperta. Cappellino di cotone, da notte. Non sono molto comuni in Italia ma sono fondamentali quando si ha la tosse.

Vix Vaporub

Ve lo ricordate il classicone degli anni 80, il Vix Vapurub che ci spalmavano sul petto quando eravamo bambini? Fatene scorta. Ma non mettetelo sul petto ma sotto i piedi (poi coperti dalle calzine). Non so cosa ci sia dentro ma funziona. Se preferite prodotti “naturali” c’è la famosa crema al timo, ma onestamente non ho visto gli stessi risultati.
Ricordo che il Vix Vaporub è sconsigliato ai bambini sotto i 30 mesi .

Author

Sono una – quasi - donna con un bambino di sei anni e una seconda cosina appena nata. Più tante, troppe, passioni: dall’uncinetto alla illuminotecnica! Non è facile coltivarle tutte e infatti non lo faccio, ma internet mi aiuta a sopperire alla mancanza di tempo e di energie: tutto quello che mi piace lo trovo in rete ed è in rete che trovate me, Castagnamatta.