Colazione dolce o salata: quale è meglio?

Biscotti, fette biscottate con marmellata, miele o creme spalmabili, cereali, merendine, cornetti o yogurt, latte, the e caffè: la colazione dolce con i tipici ingredienti che possiamo trovare sulle tavole degli italiani è promossa, perché rappresenta un modello nutrizionale migliore.

A dircelo è Valeria del Balzo, biologa nutrizionista dell’Università la Sapienza di Roma, che abbiamo avuto l’occasione di incontrare qualche settimana fa nell’ambito di Colazioni nel mondo, un interessante incontro promosso da A.I.D.EP.I, l’Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane, che ci ha permesso di conoscere più da vicino le scelte alimentari diffuse negli altri Paesi per quanto riguarda il pasto più importante della giornata.

In ogni angolo del pianeta, infatti, gli ingredienti della prima colazione variano in base alle culture e alle abitudini. Nel Mediterraneo, e soprattutto in Italia, la colazione è sinonimo di cibi dolci e, nel Mondo, forse solo la colazione sudamericana si avvicina leggermente a questo modello. Nei Paesi asiatici a far da protagonista è il riso, mentre in nord Europa al risveglio non mancano mai salmone affumicato e aringhe, come i classici “uova e bacon” per gli anglosassoni.

colazione dolce salata 003

Scelte adatte a palati coraggiosi secondo molti!

La colazione dolce quindi, risulta essere a preferita dai nostri connazionali, scelta dal 65% degli italiani, mentre il 19% alterna quella dolce a quella salata e solo il 7% la fa esclusivamente salata.

Perché preferire la colazione dolce?

Secondo la recente ricerca “Io comincio bene” realizzata dall’Osservatorio DOXA/AIDEPI  i motivi per cui la scegliamo sono essenzialmente quattro:

  • perché al mattino il dolce ci aiuta ad attivarci prima (48%);
  • perché il dolce piace più del salato (46%);
  • perché la colazione è il momento del dolce per eccellenza (28%);
  • perché una colazione a base di dolce è leggera (23%).

Effettivamente – come confermato anche dalla Dottoressa del Balzo – la colazione dolce presenta un contenuto calorico che va tra le 290 e le 315 kcal, più basso di circa 100-150 kcal rispetto a quella salata, ed è senz’altro un’ottima scelta grazie al giusto mix di carboidrati, in particolare zuccheri che sono fondamentali al mattino per migliorare la performance cognitiva, proteine, vitamine e una bassa quantità di grassi.

colazione dolce salata 002

Al contrario, ad esempio la tipica colazione salata anglosassone, presenta un valore di grassi almeno doppio rispetto a quella dolce, un tasso di colesterolo e di sodio superiore, una quota sbilanciata di proteine animali e un contenuto calorico pari a 415-440 calorie.

Allora che colazione dolce sia! E per cominciare ancora meglio la giornata perché non provare a mettere in pratica il decalogo del manifesto di Io comincio bene?

Le 10 regole della colazione

  1. Mai saltarla: un piacere quotidiano ma anche un pasto a tutti gli effetti, quindi mai farne a meno.
  2. Sempre meglio a casa: da soli o in compagnia, piuttosto che frettolosamente al bar.
  3. Mai meno di 15 minuti: visto che per correre c’è tutta la giornata, prendiamocela comoda.
  4. Un caffè e via? No grazie: una colazione senza mangiare nulla non è una colazione e si rischia d’ingrassare di più.
  5. Con la frutta è meglio: accanto a biscotti, pane e fette biscottate con marmellata o creme spalmabili, cereali e yogurt, non dimentichiamoci mai di mettere in tavola qualche frutto o una spremuta.
  6. Evviva la varietà: proviamo a portare in tavola ogni giorno un nuovo ingrediente o ad alternare quelli che ci piacciono di più.
  7. Apparecchiamo la tavola e prepariamo gli ingredienti la sera prima: guadagneremo attimi preziosi da dedicare al rito di un dolce risveglio.
  8. Morbido o croccante? La consistenza, i profumi, i colori degli alimenti sono “il sale” della prima colazione: impariamo a conoscerli, alternarli e, soprattutto, goderceli.
  9. Con i ragazzi non c’è fretta che tenga: se cominciamo noi a non fare una buona prima colazione, anche loro si abitueranno a saltarla (e non è una buona abitudine per chi sta crescendo).
  10. L’ingrediente segreto? Un sorriso, di prima mattina, ci aiuta a partire con il piede giusto (e rende più piacevole condividere questo momento con le persone a cui si vuole bene)!

Buona colazione a tutti!

Se la colazione è il vostro momento della giornata preferito sul blog Io comincio bene, tante esperienze, racconti, e curiosità vi aspettano…

cover photo credit: pexels

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.