Cosa si mangia? Ad aiutarci ci pensa l'App Eco dal Frigo!

E oggi cosa preparo?

Quante volte ci siamo fatte questa domanda? Soprattutto quando si avvicina il momento di fare la spesa e il frigo è mezzo vuoto. Qui è un grande classico…


Avete in casa pochi ingredienti e la fantasia non vi aiuta? Nessun problema,  a darci qualche utile suggerimento salvacena ci pensa un’App che sembra fatta apposta per noi!

Stiamo parlando di Eco dal Frigo, una bellissima applicazione  ideata dalla Fondazione Mission Bambini nell’ambito di un più ampio progetto di lotta alla fame, premiato dal Bando “Nutrire il pianeta 2014”, con l’obiettivo di fornire a tutti un utile strumento, ma soprattutto dare un importante contributo allo spreco alimentare.

Sapevate, infatti, che ogni famiglia arriva a buttare in media ogni anno 49 kg di cibo, per un valore di oltre 300 euro? Una quantità di cibo sprecato  – soprattutto prodotti freschi come frutta, verdura e carne – che potremmo evitare controllando più frequentemente il nostro frigorifero e ingegnandoci un po’!

app eco dal frigo 02


Come funziona Eco dal Frigo? È semplicissimo! L’applicazione è gratuita e disponibile da qualsiasi dispositivo, basta andare su ecodalfrigo.it, selezionare gli ingredienti  e scoprire subito cosa si può cucinare perché, anche se pochi, si riuscirà sempre a trovare un modo creativo e gustoso per usarli e non sprecarli!

L’applicazione Ecodalfrigo.it, infatti, usa  l’approccio delle ricette al contrario: selezionando uno o due ingredienti, l’APP propone un elenco di ricette da provare: spaghetti piccanti al pangrattato e acciughe o polpette di melanzane per non sprecare il pane raffermo, riso al salto per reinventare il risotto avanzato, gateau alla napoletana per rivitalizzare il sacco di patate, tortini al cioccolato per consumare gli avanzi di cioccolato e biancomangiare con i corn-flakes dimenticati in dispensa… sono solo alcuni degli appetitosi spunti che fornisce l’app!

Un tool davvero utile che, oltre a farci evitare gli sprechi e farci risparmiare ci offre un’importante occasione per riflettere sulle nostre abitudini alimentari e su quanto comportamenti più attenti e consapevoli possano fare la differenza!

Qui l’abbiamo già provata, non vi resta che unirvi a noi! 🙂

photo credit: Mission Bambini


Author

Acrobata per vocazione, una laurea in Lingue e Comunicazione, da oltre 10 anni mi divido tra le mie due grandi passioni: educazione e comunicazione, convinta che le due cose insieme possano fare la differenza. Da sempre in prima linea accanto ai bambini, agli adolescenti, alle mamme e ai papà, a scuola e in famiglia, ho lavorato e lavoro per diverse realtà del terzo settore occupandomi di diritti dei minori, cittadinanza attiva, intercultura, disabilità e fragilità sociale con l’obiettivo di contribuire a diffondere una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza. Il mio sogno? Mettere al servizio dei genitori le mie competenze e professionalità, per supportarli nel loro ruolo educativo.