Viso in gravidanza: consigli utili sulla cura e i prodotti da usare

Dopo aver parlato della pelle del corpo concentriamoci ora sulla pelle del viso in gravidanza con i consigli (in gallery) della dottoressa Chiara Lovati, medico dermatologo e l’esperienza di una delle nostre blogger.

I consigli della mamma blogger Ricominciodaquattro

Non credo servano creme particolari che promettono miracoli per ottenere dei risultati veri e visibili. Basta creare una routine di cura della pelle quotidiana con l’aiuto di pochi, ma ottimi prodotti.

Sono convinta che si debba fare un’attenta ricerca di prodotti che vanno bene per noi, per il nostro tipo di pelle e per le nostre esigenze. Meglio però fidarsi di prodotti che sono sul mercato da molti anni piuttosto che degli ultimi ritrovati miracolosi che dopo un mese esauriscono l’”effetto miracolo”.

Io ho trovato un perfetto equilibrio con i prodotti Collistar.

Qualità molto elevata con risultati visibili e prezzi accessibili. In questi prodotti c’è una continua e costante ricerca che si nota utilizzandoli quotidianamente.

Come base d’idratazione quotidiana del viso, in gravidanza e dopo, ho usato la Crema Hydro-Protettiva con fattore di protezione SPF20. Si assorbe facilmente, non ha un profumo eccessivamente forte e soprattutto lascia la pelle idratata per tutto il giorno senza ungerla.

Quando devo truccarmi, una valida alternativa alla crema idratante l’ho trovata nella Magica BB: azione idratante, anti-età, uniformità dell’incarnato e colore naturale tutto in un solo gesto. Non devo appesantire la pelle con la crema base e poi il fondotinta perché la Magica BB è completa.

Dopo la terza gravidanza, e dopo aver superato i trenta (solo all’anagrafe sia chiaro) ho pensato che fosse il caso di fare alla mia pelle un ulteriore regalino così ho aggiunto alla mia routine l’Attivi Puri® Acido IaluronicoLo uso solo in alcuni punti. Sulle rughe d’espressione e contorno labbra perché sono particolarmente fissata con la zona della bocca. La sensazione che si prova è di lieve tensione nei punti trattati. Ho imparato a metterlo la sera prima di coricarmi e la mattina prima di applicare la crema.

Soffrendo di una lieve forma di couperose e non avendo più tantissimo tempo per andare dall’estetista ho deciso di iniziare a farmi la maschera idratante a casa.  Ho provato la Maschera Reidratante Lenitiva con acqua distillata di fiordaliso. Facile da applicare, veloce da utilizzare, quello che serve ad una mamma insomma. La applico quando la piccola dorme, dopo 5 minuti la risciacquo e il gioco è fatto. E’ comunque anche perfetta come SOS lasciandola in posa per tutta la notte.

Credo che il risultato della mia cura maniacale per la pelle sia abbastanza visibile. Quando ti danno cinque anni in meno, nonostante tre figli e le occhiaie (quelle sono un marchio di fabbrica), è la conferma che stai percorrendo la strada giusta! 😉

Adriana di Ricominiciodaquattro ci ha raccontato la sua esperienza personale e la sua opinione in merito ai prodotti specifici per la cura della pelle del corpo in gravidanza di Collistar che è stata invitata a testare.

creme-gravidanza-cura-viso

Questo post fa parte del percorso editoriale sponsorizzato Ti Amo Mamma by Collistar sulla cura e il benessere del corpo in gravidanza e nel post partum

 

Cura della pelle del corpo in gravidanza
Ti Amo Mamma: cura della pelle del corpo in gravidanza
Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.