Streaming per bambini, che passione! Ma come funziona? | Mammeacrobate

La quarantena adottata per contenere i contagi da Covid-19 ha cambiato le abitudini delle famiglie, portandoci a riscoprire la dimensione casalinga e a vivere in modo nuovo le giornate a casa. Non è sempre facile trovare delle attività per intrattenere i bambini, ma quando siamo a corto di idee possiamo contare sulla tecnologia. Le piattaforme di streaming consentono di accedere a contenuti divertenti ed educativi.

Streaming per bambini: istruzioni per l’uso

Questo periodo di isolamento è necessario ma faticoso, e rischia di mettere a dura prova anche la più paziente e creativa tra le mamme. Avere i bambini a casa tutto il giorno obbliga i genitori ad inventarsi modi per occupare il loro tempo con attività ludiche e ricreative, ma anche educative. Approfittare dei contenuti in streaming è un’ottima idea, e creare una postazione video a misura di bambino contribuisce a scandire il ritmo di giornate monotone trascorse in un unico ambiente attraverso la definizione di precisi spazi fisici, dedicati ciascuno ad un’attività e magari ad un momento del giorno diverso. Non servono grandi metrature, basta attrezzarsi.

Per una postazione streaming, ad esempio, sono sufficienti 3 cose:

  1. Una connessione Internet a casa performante, come quella di Linkem, fondamentale per fruire dei contenuti in streaming in modo fluido. Non c’è peggior cosa che essere interrotti da rallentamenti nel mezzo di un tutorial o di un cartone.
  2. Delle sedute adatte ai bambini, come delle comode poltroncine colorate. Sono perfetti i modelli in gommapiuma o schiuma con rivestimento in cotone anallergico e sfoderabile. Le poltroncine devono essere anche ignifughe, ben stabili e prive di spigoli.
  3. Una smart TV di ultima generazione per avere comodo accesso ai servizi in streaming. Grazie ai sistemi integrati smartphone+Smart TV, è possibile lanciare i contenuti direttamente da smartphone. A partire da 200€ si può acquistare un gioiello di tecnologia che farà felici non solo i bambini.
  4. In alternativa un computer con connessione Internet e il gioco è fatto!

Le migliori app di streaming per bambini

Regina tra le applicazioni di streaming, YouTube offre un’ampia gamma di canali destinati ai bambini. Fuori di Fitness Kids è ricco di balli e coreografie, mentre Canzoni per bimbi abbina animazioni 3D alle più belle sigle di cartoni animati e canzoni educative. Il canale di Pianetamamma propone lavoretti e giochi casalinghi che aiutano a sviluppare immaginazione e manualità. Passando a Netflix, il gigante dell’intrattenimento home video ha un’intera sezione dedicata ai bambini. Disney + infine è la nuovissima piattaforma di contenuti streaming che offre cartoni, film e serie TV firmati Disney, ideali per bambini di ogni età.

A questo punto c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta!

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.