Storia di Natale #1: Frozy salva il Natale | Mammeacrobate

Calendario dell’Avvento di Mamme Acrobate, ecco la storia di Natale del 1 dicembre che potrai leggere insieme al tuo bambino!

Frozy salva il Natale

C’era una volta Frozy, un piccolo fiocco di neve. Se ne stava tranquillo sulla sua nuvoletta, in attesa che il Grande Capo dei Fiocchi chiamasse a raccolta lui e tutti gli abitanti di Nuvolandia per partire per la Terra. Non vedeva l’ora che arrivasse quel momento, era stato in quello strano pianeta l’anno prima e gli era piaciuto un sacco. Le luci, i colori e soprattutto i piccoli di quel popolo che lo abitava…i bambini. Ancora si ricordava i loro visi, le loro grida e la gioia nel vedere lui e gli altri fiocchi…un’accoglienza davvero inaspettata. La mamma  gli aveva spiegato che gli umani, soprattutto quelli ancora cuccioli, aspettavano con ansia il loro arrivo, soprattutto a Natale. Frozy era contento di rendere felici quei cuccioli, gli erano molto simpatici e in più lo facevano sentire bellissimo.

Un giorno però, mentre guardava l’astroTV, una brutta notizia del TGNube arrivò a scombinare tutti i suoi piani: quel Natale non ci sarebbe stato nessuno viaggio. Gli umani si erano comportati male con il pianeta, la spedizione dei Fiocchi, che a causa del troppo caldo avrebbero rischiato di sciogliersi, era stata annullata. Frozy era disperato, sapeva che un Natale senza neve sarebbe stato tristissimo per i cuccioli di umano: niente pupazzi, niente battaglie di palle, niente slittino. Non lo avrebbe permesso.

Allora decise di andare dalla potente Madre delle Nevi. Affrontò un lungo viaggio e dopo giorni riuscì ad arrivare alla sua nuvola.  “Madre delle Nevi, tu puoi tutto e sono venuto qui a chiederti di fare uno dei tuoi incantesimi… Ti prego, annulla gli effetti degli errori degli umani, perché altrimenti rovineremo il Natale di tantissimi bambini. Loro non hanno colpa, anzi sono più bravi degli umani grandi con il loro pianeta, gli vogliono più bene, non sarebbe giusto”.  La Madre delle Nevi rimase in silenzio per qualche secondo e poi… “Il tuo affetto per i cuccioli di umani mi commuove, hai affrontato un lungo viaggio per venire fin qui e voglio accontentarti. Hai dimostrato di aver capito il vero senso del Natale…il tuo gesto di solidarietà sarà premiato perché mi ha dato la speranza che tutti capiscano quanto è importante pensare agli altri, anche gli esseri umani che rifletteranno di più sui loro comportamenti. Vai a casa ora e  preparati. Partenza prevista per il 24 dicembre…”

Frozy era felicissimo! Non poteva credere di aver salvato il Natale degli umani…anche se loro non lo avrebbero mai saputo!

Storia scritta da Elisa C.

 

LEGGI I NOSTRI ARTICOLI DEDICATI AL NATALE

 

Diritto d’autore: alexraths / 123RF Archivio Fotografico

Author

Digital Lover e socialmediaholic, da sempre web addicted e dal 2007 anche mamma (acrobata) di Arianna e dal 2012 di Micol. Mammeacrobate è la mia terza creatura! Qualcosa di me la trovi anche qui www.manuelacervetti.com