Natale 2018: 5 regali per bimbi fino a 3 anni by Chicco | Mammeacrobate

Il Natale si avvicina e la tipica atmosfera pre-feste si diffonde già nelle città e nei paesi con le prime luci colorate, gli addobbi e quei profumi alla cannella che accompagnano questo magico momento dell’anno. Per chi ha figli sa anche che una tappa obbligata di questa festa è la lista per Babbo Natale. Gli occhi dei piccoli di casa si illuminano e iniziano a elencare tutti i giochi che vorrebbero. State tranquilli genitori, è tutto sotto controllo, ma starà a voi scegliere quei regali che possono essere sì divertenti, ma anche formativi. In fondo il gioco è importante per imparare, conoscere e crescere perché stimola e mette alla prova.

Chicco VESPA primavera – età 1-3 anni

I bambini, si sa, sono attirati da quello che fanno i grandi, fra cui guidare. Un’idea originale e sicuramente molto apprezzata è la Vespa con dettagli e suoni  realistici. Il design è ispirato proprio alla Vespa Primavera e i modelli sono disponibili in 2 colori: rosso, molto grintoso e il classico rosa.
Per veri piccoli motociclisti ci saranno anche i rumori della città, il clacson, le luci, che tanto piacciono ai bambini. Inoltre le rotelle sono rimovibili.
– Prezzo: € 49,90

MACCHININA TELECOMANDATATELECOMANDATA: CHICCO SCUDERIA FERRARI – età: dai 3 anni

Per gli amanti dei motori il regalo perfetto sarà una macchinina telecomandata, una Ferrari F1 in miniatura in grado di rombare quando scatta nei corridoi di casa e quando viene premuta la testa del pilota. Siete pronti a creare un vero e proprio circuito domestico?
I bambini saranno facilitati nell’utilizzo del telecomando perché disegnato apposta per le loro manine rendendone agile l’uso e ispirate dal vero volante Ferrari.
– Prezzo: € 39,90

TEDDY ORSO DELLE EMOZIONI – età: 6-24 mesi

Un orsetto in peluche è il più classico dei regali per bambini e forse quello che si ricorda con più nostalgia quando si cresce. Una volta raggiunti i 6 mesi, è importante che il neonato sia stimolato nello sviluppo dei sensi e il modo migliore è fargli scoprire a poco a poco il mondo che lo circonda. I pupazzi sono l’ideale in questa fase perché divertenti e morbidi; possono essere tastati, morsi e anche ascoltati se dotati di suoni. Ma Teddy l’Orso delle Emozioni può molto di più: guiderà infatti i bimbi alla scoperta dei loro
sentimenti e li accompagnerà nella crescita dei bambini fino ai 2 anni, perché, oltre a far scoprire le emozioni, insegna a riconoscere anche le lettere, i numeri da 1 a 10 e racconta anche delle storie… un vero e proprio “amico”! Come non amarlo?
– Prezzo: € 24,00

TASTIERINA GIOCATTOLO: PIANO DJ MIX – età: 1-4 anni

Uno dei migliori modi per stimolare i bambini è avvalersi dell’aiuto della musica. Scegliete regali a tema, perché i suoni piacciono tanto ai piccoli, che saranno incentivati nel gioco. Perché non regalare una tastierina giocatolo? Il “Piano Dj Mix” è super colorato e attirerà sicuramente l’attenzione anche dei più piccoli. I musicisti di casa, schiacciando i tasti, potranno comporre i loro brani e scegliere anche la melodia di accompagnamento, non male!
Insomma, se i primi esperimenti potranno risultare un po’ forti per le vostre orecchie, mamma e papà siate certi che le composizioni saranno una continua scoperta non solo per i vostri figli, ma anche per voi!
– Prezzo: € 29,90

KARAOKE: Songy il Cantante – età: 3-6 anni

Un regalo divertente, ma anche molto stimolante è il karaoke. Con “Songy il Cantante” accadrà una vera e propria magia, perché basterà che i bambini parlino al microfono e la loro voce verrà trasformata in una canzone a tutti gli effetti. Potete registrare i pezzi per riascoltarli quando volete e cantarli con i vostri figli e in più si potranno sentire anche dei brani dello Zecchino d’Oro. Che siano un valido aiuto in sostituzione della favola della buona notte? Provare per credere!
– Prezzo: € 39,90

Post in collaborazione con Chicco

Foto copertina: famveldman

Author

Innamorata della vita, dei viaggi, della buona cucina. Smanettona, amo i social e la condivisione, più offline che online: le lunghe tavolate, le domeniche in famiglia, la risate esagerate. Freelance per vocazione, lavoro sul web dal 2009, nel 2013 divento co-founder di PaperProject.it. Nel 2016 realizzo il mio più grande sogno: diventare la mamma di Giacomo.