Lettini Montessori per bambini: i più belli e comodi

Tutti noi genitori abbiamo sentito parlare di Maria Montessori, una delle più grandi pedagogiste italiane, nonché la prima donna a laurearsi in medicina nel nostro Paese: grazie al suo metodo, molti bambini sono stati educati, seguendo le loro naturali inclinazioni, iniziandoli all’indipendenza e alla responsabilità e rispettando il loro naturale sviluppo fisico e psicologico.

Principi ripresi e rispettati anche nella costruzione e nell’utilizzo di numerosi oggetti d’arredamento per l’infanzia, come il lettino montessoriano. Questo lettino si differenzia da quello classico, innanzitutto per l’altezza: dev’essere alto quanto basta per permettere al bambino di salire e scendere in autonomia, senza l’aiuto dei genitori. Inoltre, è senza sponde e senza sbarre di protezione: essendo quasi raso terra, difficilmente cadendo dal letto il bambino si farà male. E se anche dovesse rotolare giù dal lettino, può sempre ritornarvici da solo, senza chiedere aiuto. Voi genitori, per attutire la caduta, posizionate sotto il lettino, un morbido tappetino

Perché scegliere un lettino Montessori?

Perché sceglierlo? Perché aiuta vostro figlio a cambiare la percezione che ha della sua stanza e del suo lettino, non vivendolo più come una gabbia (l’effetto delle sbarre), ma anzi come un posto sicuro e confortevole dove poter dormire da solo

Se volete acquistare un lettino montessoriano per vostro figlio, eccone 10 tra i più nuovi, studiati su misura per le esigenze dei più piccoli. 

Lettino montessoriano Matata

Viene definito Lettino evolutivo, ma non è solo questo: Matata, firmato Naif Design, è un oggetto di design, che racchiude ben 4 funzioni: un lettino basso, ispirato alla filosofia Montessori, appunto; due poltroncine, che all’occorrenza possono diventare un divanetto; un pouf e un pratico contenitore porta oggetti. Per questo, è evolutivo perché modifica nel tempo le proprie funzioni per accompagnare i bambini nella crescita ed evolversi insieme a loro.

Lettino montessoriano Skate

Skate è un lettino montessoriano ideato e progettato da Woodly, azienda a impatto zero per la produzione ecologica di mobili per bambini, accessori per l’arredo e giocattoli in legno. Perché Skate è speciale? Perché è a zero emissioni tossiche – nessuna sostanza sintetica, né colle né vernici, sono state utilizzate per la sua costruzione – e perché per ogni lettino venduto, Woodly pianterà un albero, intestato al bimbo che dormirà nel lettino.

Lettino montessoriano Babylodge

Ispirati ai principi del metodo Montessori, i lettini Babylodge® sono privi di elementi contenitivi o costrittivi (sbarre, sponde o altro) e sono ad altezza del pavimento. Sono disponibili nelle due varianti Aria e Nuvola, una casetta e una tenda, come potrebbe disegnarle un bambino, così da invogliare il piccolo a vivere i suoi spazi e a volare con la fantasia.


Lettino montessoriano Ikea

Non nascono all’origine come lettini montessoriani, ma accorciando loro le gambe, questi modelli Ikea si prestano a diventare un perfetto letto Montessori: Sniglar, Sundvik, Kura e infine, Gulliver.

Lettino montessoriano Bibidì

Hanno dei nomi magici i lettini montessoriani firmati Arg Design: Bibidi, Bobidi e Bù. Realizzati in due differenti tipologie di legno del Trentino Alto Adige – il cirmolo e l’abete Valdifiemme -, sono progettati per trasformarsi, man mano che il bambino cresce: da lettino a libreria a scrittoio. Tre in uno.

Lettino montessoriano Linde

Realizzato da Oko, questo lettino montessoriano è ecologico, prodotto in legno massiccio europeo grezzo. Dotato di appositi piedini affinché non si rovini il bordo, può essere usato anche capovolto, quando il bimbo è cresciuto, diventando un letto ad altezza normale.

Lettino montessoriano Toddler

Il lettino firmato da Desk – Design for Kids è costituito da una base con scocca in legno d’acero, dagli spigoli arrotondati e dal design sinuoso, studiato per permettere al bambino di sentirsi coccolato e cullato, ma libero di salire e scendere dal letto in totale autonomia.

Lettino montessoriano Flowerssori

Il nome dell’azienda che li realizza è già un programma: infatti, i lettini Flowerssori sono realizzati in legno di frassino e faggio e a baricentro basso, solo 20 cm da terra, di modo da permettere al bambino di accedere al letto senza difficoltà e barriere. Ma è l’estrema versatilità il vero pregio: questo letto può trasformarsi in letto matrimoniale, per accompagnare per tutta la vita la crescita dell’individuo.

Lettino montessoriano Gonzagarredi

I lettini di Gam – Gonzagarredi Montessori seguono tre caratteristiche: la facile accessibilità, che favorisce l’autonomia dei bambini più grandi; l’impilabilità, che consente di ottimizzare lo spazio e renderlo fruibile per diverse attività e la sicurezza nell’uso. 

Lettino montessoriano Anacleto

I lettini firmati da Anacleto hanno tutti nomi degli animaletti del bosco: Scoiattolo, Ghiro, Volpe, Tasso e Donnola. Con sponde basse o senza, sono tutti di ispirazione montessoriana.


Author

Innamorata della vita, dei viaggi, della buona cucina. Smanettona, amo i social e la condivisione, più offline che online: le lunghe tavolate, le domeniche in famiglia, la risate esagerate. Freelance per vocazione, lavoro sul web dal 2009, nel 2013 divento co-founder di PaperProject.it. Nel 2016 realizzo il mio più grande sogno: diventare la mamma di Giacomo.