Salone del mobile 2016: arriva la Design Week dei Bambini!

In occasione del Salone del Mobile, che si terrà a Milano dal 12 al 17 aprile, anche i bambini avranno l’occasione di vivere  questo attesissimo momento dell’anno dedicato al design, con un ricco programma di eventi a loro misura! Ludum Design School e Ludum Enjoy, infatti,  per dar voce ai desideri dei più piccoli, hanno ideato l’iniziativa #KDSGN – we were kids, la Design Week dei bambini, nata con il supporto scientifico di Francesco Schianchi.


Da martedì 12 a venerdì 15 aprile, un fitto programma di workshop  – a pagamento – tutti incentrati sul design e sull’approccio creativo dei più piccoli, per riscoprire e rivoluzionare nuovi metodi di progettazione.

design week dei bambini 03

La Design Week dei bambini: cosa fare?

Ogni giornata sarà dedicata a un tema diverso:

  • La cameretta che vorrei con l’interior designer Simona Marzoli e la sua assistente Elisabetta Cadei;
  • Il giocattolo che vorrei guidato da Carmelo Di Bartolo, industrial designer, presidente di Design Innovation, direttore scientifico di Ludum Design School, e Federico Ramponi, creative e strategy designer, docente di Creatività e Progettazione allo IULM e responsabile area design di Ludum Design School;
  • Il regalo che vorrei regalare, condotto da Luca Fois e Federico Cauro, rispettivamente Direttore e Professore del Corso in Design del Giocattolo del Politecnico di Milano;
  • L’abito che vorrei con Irene Pollini Giolai, Docente di Metodologia progettuale della comunicazione visiva allo IED di Roma.

Con l’arrivo del weekend (sabato 16 e domenica 17), invece, il calendario si arricchirà di una serie di imperdibili Laboratori Creativi gratuiti:

  • Palloncini sonori – Che rumore fa un palloncino in tempesta? Basato sulla baloon art di Jour De Fete;
  • Kaori Origami – Che profumo ha un origami? in compagnia dell’architetto Silvana Fusari;
  • Lola Slug guidato da Giulia Olivares;
  • Satelliti galleggianti – Dal mare allo spazio, dove i Parmitano e le Cristoforetti in erba realizzeranno il loro primo giocattolo in compagnia di Alessandra Botto;
  • Pattern-à-Manger – Fantasia golosa, dedicato ai i più golosi che si diletteranno con i #dolcipastricci a cura di Pastry&Kids.

L’appuntamento è alla Ludum Enjoy  di Via Pietrasanta, 14 a Milano, che diventa Coworking…anzi Coworkids, un posto dove la creatività è di casa!


design week dei bambini 02

Un vero Salone del Mobile pensato proprio per i più piccini, mettendo al centro progettualità e polisensorialità, come anche il nome #KDSGN, suggerisce! Un nome che nasce dall’unione di Kid, Sign (inteso come traccia, segno e firma) e Design: si legge Kid Sign e intende sottolineare che solo superando le certezze tipiche dell’età adulta è possibile creare il nuovo attraverso l’alimentazione del desiderio, con l’obiettivo di far comunicare i bambini di oggi, parte integrante del futuro, con i bambini di ieri, gli adulti del presente.

L’iniziativa è aperta ai bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni, ai professionisti e studenti appartenenti al mondo del design o scuole, istituzioni, università e aziende sensibili agli argomenti trattati e interessati al mondo dell’infanzia, della progettazione e della creatività.

Per partecipare, ulteriori info e per il programma completo: kidsignmilano.com

Buon divertimento!


Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.