Arredare casa con le candele profumate: benessere e stile - Mammeacrobate

Non sono poche le persone che, intente a osservare la propria abitazione, appaiono insoddisfatte di quanto appare ai loro occhi, ritenendo le stanze meno accoglienti di quanto desiderato. Se l’idea è abbellirle per creare la giusta atmosfera, la scelta potrà ricadere sulle candele colorate. Utilizzate sapientemente, sono un’ottima opzione per arredare. Tutto apparirà diverso: e quando verranno accese, si verrà a creare un’atmosfera davvero suggestiva. Anche semplicemente appoggiate su una mensola aggiungeranno un pizzico di stile. Ecco alcuni consigli per trasformare una semplice candela in un elemento home decor.

Ritrovare il morale con le candele alla vaniglia

A volte capita di rientrare a casa dopo una giornata di lavoro con il morale a terra; e questo accade soprattutto in inverno, o nelle giornate di pioggia. La soluzione è rappresentata da candele caratterizzate dall’aroma di vaniglia. Proprio la vaniglia, infatti, è in grado di stimolare le endorfine, ossia i neurotrasmettitori del benessere. Consigliati sono gli abbinamenti tra vaniglia, rosa e legno di cedro, oppure tra ambra e patchouli. Altrettanto efficace, sul piano “umorale”, è l’abbinamento che affianca alla vaniglia le note dolci di violetta, mandorle, noce moscata e note di legno.

Esaltare lo shabby chic con candele e lanterne

Chi nutre una vera e propria passione per lo shabby chic, o per lo stile provenzale, potrà arredare una stanza con gusto semplicemente acquistando candele bianche, perfette per dare vita a una decorazione “total white”. Inserite in lanterne decapate, opportunamente decorate con fiori di cotone in tinta: l’effetto finale sarà sorprendente. Le persone che amano invitare a tavola amici e parenti, e desiderano donare alla cucina o alla taverna un aspetto ricercato, potrebbero realizzare dei meravigliosi centrotavola servendosi di candele e vasi di vetro. In questo caso, a richiamare lo stile shabby chic saranno decorazioni fatte con spago, iuta e stoffe. Altra buona idea è ricoprire i vasetti con dei centrini creati all’uncinetto. Sempre più ville si caratterizzano per la presenza, nella zona giorno o in taverna, di un finto camino. Perché non decorarlo con candele di grandi dimensioni, come le Yankee Candle di Douglas? Attenzione, però, a scegliere candele dello stesso colore e di altezze differenti. Ancor meglio, all’approssimarsi delle feste natalizie o, comunque, nei mesi invernali, sarebbe alternare candele e rami contorti, dipingendo questi ultimi di bianco.

Le candele da massaggio: come funzionano?

Non tutti sono a conoscenza del fatto che in commercio è possibile acquistare candele da massaggio, ideali da inserire in bagno. Ma, oltre all’aspetto decorativo, si dimostrano fantastiche per chiunque sia alla ricerca massimo relax dopo le fatiche della giornata. Tra le più apprezzate si ricordano quelle contraddistinte da note di cannella, arancia e chiodi di garofano. Per utilizzarle, dopo un bagno rigenerante, occorrerà scioglierle per pochi minuti e, quando la fiamma sarà spenta, applicare l’olio sul corpo, accertandosi che sia ancora sufficientemente caldo. Queste candele si rivelano ottime anche impiegate come burro corpo.

Author

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.