Come scegliere il letto a castello | Mammeacrobate

La scelta di dotarsi di un letto a castello per bambini è una buona soluzione per ottimizzare lo spazio di una camera e, a volte, è l’unica possibilità per fare entrare più letti nella stessa stanza.

Il letto a castello sfrutta uno spazio verticale che, se rende un po’ faticoso il cambio delle lenzuola al piano superiore, consente ai bambini di non vedersi tra di loro quando sono coricati, concedendo loro un angolo di stanza strettamente personale.

Il letto di sopra delimita uno spazio molto riservato, dove raramente salgono altre persone, e anche per questo può risultare più adatto per il fratello maggiore.

Il letto inferiore, trovandosi a portata di mano, a volte è oggetto di invasione da parte degli altri membri della famiglia. Allo stesso tempo, però, la chiusura superiore lo rende un angolo raccolto, un nido per accogliere il fratello minore.

Avendo tre figlie e poca disponibilità di spazio, nella loro cameretta c’è il letto a castello; ho colto l’occasione per intervistarle e fornirvi una valutazione ancora più completa su questo arredo.

Ecco il giudizio di bambini utenti di letto a castello:

COSA TI PIACE DEL LETTO A CASTELLO?

  • Possono starmene lì a fare le mie cose senza nessuno che mi disturbi 
  • Posso attaccare un tendone alle sbarre di sopra per fare la casetta nel mio letto di sotto
  • Mi diverto ad appendermi alla sponda di sopra [coi piedi sul pavimento, ndr] e spostarmi penzolando attaccata con le mani 
  • Mi piace andare sopra alla scaletta e tenermi così [braccia stese, ndr], andando sempre più su
  • Mi piace perché di giorno posso salire per nascondermi e non farmi prendere dalla sorellina
  • Dal letto a castello c’è un’ottima vista, e poi possiamo giocare a lanciarci i pupazzi da sotto a sopra

 

COSA NON TI PIACE DEL LETTO A CASTELLO?

  • Quando le mie sorelle salgono e mi danno fastidio
  • Scendere per andare a prendere il libri da leggere
  • Non mi piace che mia sorella piccola venga sempre nel mio letto [entrambi in basso, ndr], e io di sera le dico “Vai via altrimenti poi spengono la luce e poi piangi e io mi preoccupo”
  • Non è giusto che se voglio andare di sopra, mia sorella non mi faccia andare 
  •  

Insomma, pare che i difetti del letto a castello siano riconducibili al comportamento dei fratelli e non al letto in sé!

Personalmente prediligo letti a castello con una struttura leggera che dia una sensazione di respirabilità senza opprimere l’ambiente. 

Ci sono in commercio diversi letti a castello con queste caratteristiche, soprattutto prodotti da aziende nordiche, ho però effettuato la mia cernita scegliendo letti a castello per bambini disponibili presso rivenditori Italiani.

 

Letti a castello di Flexa, azienda della Danimarca che produce letti a castello per bambini trasformabili e divisibili in due singoli letti.

Flexa fornisce, oltre ad arredi per la cameretta, anche tantissimi accessori: dal letto supplementare, alle sponde con finestrine, alle tende per fare la casetta, ai drappi per decorare la struttura, ai tessili da abbinare.

Trovate i negozi Flexa in alcune delle principali città italiane, oppure potete acquistare i letti presso il negozio Pedano, sul cui sito web è anche possibile scaricare il catalogo completo della linea Flexa.

 

letti a castello Flexa

 

 

Letti a castello di Mathy By Bols , azienda belga che produce la linea Dominique cui appartiene il letto a castello per tre bambini, dotato di accessorio blocca-scala per evitare che i più piccoli salgano troppo in alto.

I letti della linea Dominique sono disponibili in una vastissima gamma di colori e, su richiesta, possono essere effettuate alcune varianti nelle misure della struttura.

Potete acquistare i letti di Mathy By Bols nel negozio online Le Civette sul Comò, selezionando direttamente dal loro sito le modifiche dimensionali e il colore che preferite.

 


letti a castello Mathybybols

 

Letti a castello di Bopita, azienda dei Paesi Bassi che produce la linea di letti per bambini Combiflex. 

La struttura di Bopita, disponibile in differenti colorazioni, è composta da due letti sovrapposti, separabili in due differenti lettini singoli.

Sotto il letto inferiore, si possono inserire un terzo letto supplementare oppure i cassetti abbinati che, disponibili in una vasta gamma di colori e dotati di funzionali rotelle, risultano adatti per essere inclusi anche negli altri arredi della stessa linea.
Potete acquistare online i letti a castello di Bopita presso il negozio trentino La Cameretta di Pippi.

 

letti a castello bopita

 

Letti a castello di Maisons du Monde, azienda francese che propone alcuni letti a castello per bambini: Newport, disponibile nella versione rossa oppure in grigio scuro, e Quai Nord, caratterizzato da una marcatura verticale color talpa.

I letti di Maisons su Monde sono strutture bloccate e non scomponibili in due singoli lettini ma, sotto il letto inferiore, è possibile inserire il cassetto porta-tutto della stessa linea.

Potete acquistare questi letti nei diversi punti vendita dislocati sul nostro territorio, oppure effettuare l’acquisto online direttamente da sito di Maisons du Monde.

 

letti a castello Maisons du monde

 

Letto a castello Mydal di Ikea, azienda svedese che produce arredi e tessili dedicati anche ai bimbi più piccoli.

Il letto a castello Mydal ha una struttura bloccata, che non è possibile modificare o scomporre in due letti gemelli. In legno massiccio non verniciato, questo letto a castello per bambini può però essere facilmente personalizzato e colorato, con mordenti se volete lasciare intravedere le venature oppure con vernici coprenti per un effetto più uniforme.

 

letti a castello Ikea

 

di Maya Azzarà

www.caseperbambini.it

 

 

photo credit: ikea, 3bpblogspot, maisondumonde, bopita, archiexpo, mathybybolls, flexaworld

 


Author

Architetto specializzato in spazi per l’infanzia, è curatrice della sezione “Case ad altezza di bambini” nel portale MammeAcrobate.com. È inoltre presente sul web con il sito personale www.caseperbambini.it e l’agenda online www.speziabimbi.it