Guardaroba di settembre: vestiamo i più piccoli!

Da piccola era una fashion victim. Non so come possa essere successo  a me, proprio a me che oggi faccio fatica ad abbinare persino il colore della maglietta con quello dei pantaloni, ma tant’è…o almeno è quello che dice mia madre.

A dire della mia genitrice, infatti, sin da piccolissima amavo i vestiti e passavo un tempo infinito a fare abbinamenti, decisa a dettare legge su quello che dovevo indossare, urlando come pochi se qualcuno tentava – a suo rischio e pericolo – di farmi cambiare idea. Non oso immaginare cosa doveva essere il momento dello shopping.

Può interessarti anche: Idee e stile: lo shopping per la scuola & Back to school! Un look a prova di scuola

Crescendo devo aver perso qualche pezzo per strada, ma di certo non la passione per lo shopping, soprattutto quando si tratta di regali. Online o nei negozi poco importa, mi piace sceglierli, pensando ai dettagli, alla persona che li riceveranno.

Proprio in questi giorni  miei nipotini, un lui e una lei, dopo aver salutato il nido,  inizieranno la scuola materna e per festeggiare il loro back to school e dare un’aria di novità al guardaroba, ho dato un occhio alla nuova collezione AI del brand Noukie’s.

Il risultato? Diciamo solo che da regalo (al singolare) siamo passati a più regali. Ecco cosa si è sono aggiudicati…

Una carinissima blusa rossa a cuori, con il colletto alto dalla linea romantica e una rifinitura in elastico sulle maniche, che permette di tirarle su con facilità ed evitare di sporcarsi durante i tanto amati lavoretti. Abbinati alla blusa, un paio di leggings grigi, con un cuore ne riprende il motivo, comodi per correre e giocare in totale libertà. Un outfit da vera rubacuori!

guadaroba-settembre-noukies-1

Rapita dal gusto bon ton, non ho potuto resistere a questo cappottino rosa tricot, morbido e caldo, perfetto per dare un tocco di colore all’autunno. Due taschini dalle linee arrotondate e una chiusura ad altezza collo che si trasforma in un elegante fiocchetto lo completano, per essere sempre alla moda, anche durante il tragitto da casa a scuola.

guadaroba-settembre-noukies-2

In perfetto stile college inglese, questo pull giallo sole con collo a V e bordo blu, sarà perfetto per le prime giornate di fresco. Grazie alla leggerezza del tessuto, questo maglioncino è perfetto per tenere al caldo,  ma anche per giocare, senza costringere i movimenti e senza rinunciare all’eleganza. Very British!

guadaroba-settembre-noukies-3Vogliamo parlare di questo? In tricot beige con lavorazione a trecce, questo cardigan dai colori neutri può essere abbinato a tutto, dai jeans alla gonna per creare ogni giorno una mise diversa. Caldo e avvolgente, ha 5 bottoncini che permettono di portarlo sia chiuso che aperto, magari abbinato alla coloratissima camicia con stampa a fantasia.

guardaroba-settembre-noukies-4

Con un cappuccio che permette di proteggere le orecchie nelle giornate più ventose, questa versatile giacca a vento ha l’interno in veloudoux, un tessuto caldo e morbidissimo da toccare.  Perfetta  per giochi all’aperto!

guadaroba-settembre-noukies-5

Questo sarebbe stato tutto se non fosse che…sono incappata nella collezione accessori!

Per lui ho scelto questo carinissimo completo sciarpa e cappellino dai toni del grigio e del giallo, perfetto da abbinare al pullover stile college.

guadaroba-settembre-noukies-6

E per lei? Un allegro coordinato dai toni caldi, reso ancora più vivace dal coloratissimo pon pon del cappello. In più, la sciarpa è rifinita con due comode tasche dove scaldarsi le manine deliziosa!

guadaroba-settembre-noukies-7

Cosa ne dite, saranno contenti?

Per quanto mi riguarda ho dato, anche per i regali di Natale, Pasqua e compleanno!

 

Author

Acrobata per vocazione, una laurea in Lingue e Comunicazione, da oltre 10 anni mi divido tra le mie due grandi passioni: educazione e comunicazione, convinta che le due cose insieme possano fare la differenza. Da sempre in prima linea accanto ai bambini, agli adolescenti, alle mamme e ai papà, a scuola e in famiglia, ho lavorato e lavoro per diverse realtà del terzo settore occupandomi di diritti dei minori, cittadinanza attiva, intercultura, disabilità e fragilità sociale con l’obiettivo di contribuire a diffondere una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza. Il mio sogno? Mettere al servizio dei genitori le mie competenze e professionalità, per supportarli nel loro ruolo educativo.