Quanto latte deve mangiare il neonato

1
Tweet about this on TwitterShare on Facebook276Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Google+3Share on Tumblr0Email this to someonePrint this page

Inutile negarlo, una delle domande che una neomamma nei primi giorni al ritorno a casa dopo l’ospedale si pone è: quanto latte deve mangiare un neonato esattamente? E poi, la seconda: come faccio a sapere se sta mangiando abbastanza?

Tutto normale, normalissimo. Ci siamo passate tutte. Sono giorni di scombussolamento fisico e psicologico e questi dubbi sono all’ordine del giorno e soprattutto sono comprensibili. Allattare al seno non è sempre facile e immediato, soprattutto nella sua fase iniziale.
Per dare una mano alle future e neo mamme (e anche a qualcuna di noi che è ancora alle prese con una bella neonatina…) proviamo a trovare qualche risposta utile a queste 2 eterne domande legate alla nutrizione del neonato allattato al seno:

Quanto latte deve mangiare un neonato?

Per rispondere a questa domanda, facciamocene un’altra: quanto è grande lo stomaco di un neonato?

Quanto latte deve mangiare un neonato

Quanto latte deve mangiare un neonato? Ecco il rapporto grandezza stomaco / quantità latte che può contenere

Come vediamo, i primi 2 giorni lo stomaco del neonato è grande come una ciliegia, per passare a una noce il terzo giorno, dopo una settimana la sua grandezza è pari ad una albicocca e dopo un mese dalla nascita è grande come un uovo.

Il latte che deve assumere è in relazione alla grandezza del suo stomaco.

Ecco perché è consigliabile l’allattamento a richiesta che soprattutto nelle prime settimane potrebbe diventare molto frequente, il neonato ha uno stomaco piccolino e non può certo ingerire una quantità di latte superiore a quanta ne può contenere.

Ecco la tabella di quanto latte può contenere, per volta, il suo stomaco:

1 giorno= 5-7 ml

3 giorni= 22-27 ml

1 settimana= 45-60 ml

1 mese= 80-150 ml

E queste, molto indicativamente perché sono dati che variano da donna a donna, sono le quantità di latte che produce una neomamma:

nelle prime 24/h  :  circa 37 ml (range 7- 123)

a 5 gg :   circa 500 ml /die

a 3 – 5 mesi:   circa 750 ml /die 

Come faccio a sapere se il mio bambino mangia abbastanza?

Una delle prime cose da fare è osservare la poppata e come il bambino succhia dal seno. Quando il latte riempie la bocca del neonato fa scattare nel bambino il riflesso di deglutizione che si manifesta con un movimento del  muscolo lungo la guancia del bimbo. Capiremo quindi che il neonato sta assumendo latte lo sta deglutendo.

Un altro parametro che possiamo utilizzare per capire se il nostro bambino sta mangiando a sufficienza è quello di contare quanti pannolini bagna di pipì al giorno. Se il neonato mangia, necessariamente si scaricherà facendo pipì e pupù.

Ecco quanti pannolini al giorno dovrebbe sporcare un neonato nel suo primo mese di vita:

1-2 gg: 1-2 pannolini di pipì e all’incirca 2 pannolini con feci (colore nero o verde scuro per la presenza del mecomio o liquido amniotico ingerito dal neonato)

3-4 gg: 3-4 pannolini di pipì e all’incirca 3 pannolini con feci (che potranno essere gialline, verdine o marroncine)

dal 5° giorno al termine del primo mese di vita: 6 pannolini di pipì e all’incirca 3 con feci (che saranno prevalentemente di colore giallino)

Per le feci il discorso è differente, questi numeri riportati qui sopra sono parametri molto indicativi, in realtà i neonati, anche se allattati al seno, potrebbero essere un po’ pigri di intestino e scaricarsi anche dopo diversi giorni. È da monitorare soprattutto il colore delle feci, che passerà dal verde scuro/nero dei primi giorni a un giallino tenue, e la consistenza che dovrà risultare comunque morbida anche se l’evacuzione avviene a giorni di distanza.

 

Articolo realizzato grazie al consulto della dott.ssa Maria Enrica Bettinelli – Pediatra, neonatologa,  consulente professionale  in allattamento materno (IBCLC)

Inoltre, questo post partecipa alla campagna di sensibilizzazione ideata da GenitoriChannel.it #IoAllatto
Io allatto alla luce del sole 2014

 

photo credit: jessicafm via photopin cc


Autore del post

Mammeacrobate.com è un portale di informazione e confronto su maternità e genitorialità, uno spazio nel quale le mamme si raccontano e si scambiano consigli, racconti ed esperienze di vita grazie alla collaborazione con professioniste che mettono a disposizione di altre mamme e donne le loro competenze e grazie a mamme che si raccontano per socializzare problematiche o stralci di quotidianità.