In cucina con mio nipote: il piacere di cucinare con chi ami

0
Tweet about this on TwitterShare on Facebook12Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Google+0Share on Tumblr0Email this to someonePrint this page

«Non amo cucinare ma amo fare cose con i miei nipoti. Farei qualsiasi cosa per loro. Tommaso vede cuori dappertutto quindi i cuori sono diventati un po’ il suo simbolo. Il dolce preferito di mia figlia e del mio nipotino Francesco invece sono i muffin (soprattutto al cioccolato) quindi il binomio è perfetto!»

Mi sono presentata in questo modo ad un incontro organizzato da Cameo in un bellissimo posto chiamato DolceCasa dove, con altre persone, sono stata invitata a preparare “un dolce in famiglia”.
Quando mi è stato proposto di partecipare, pensavo di incontrare altre nonne e mi ero immaginata tante “nonne Papera” bravissime con la torta di mele. Io di certo, in una ipotetica graduatoria, non mi sarei certo posizionata ai primi posti…
In realtà mi sono trovata circondata da persone giovanissime, simpaticissime e di certo abilissime a elaborare dolci con una lunga lista di ingredienti.

Io e il mio fedele aiutante ci siamo presentati con la nostra ricetta di “muffin travestiti da cupcake” che, praticamente, richiedeva una stella di abilità. Ma senza perderci d’animo e felici di questo invito fatto Cameo di prenderci un po’ di tempo e preparare un dolce insieme ai nostri cari, insieme a mio nipote, appassionato di dolci pur non mangiandoli, ho infilato grembiule e cappello e dato fondo a tutta la mia buona volontà e inventiva (con l’aiuto prezioso dello chef Walter).

E posso affermare con un po’ di orgoglio che insieme abbiamo raggiunto, diciamolo spudoratamente, un buon risultato. Certo non all’altezza delle torte preparate dagli altri… ma con quelle torte ci siamo distinti come assaggiatori di prim’ordine.

Per chi vuole, ecco la nostra ricetta!

Muffin travestiti da Cupcakes (e fatti col cuore)

INGREDIENTI

  • 500 gr di Base per Pasta morbida Cameo
  • Gocce di cioccolato Paneangeli
  • 2 uova medie
  • 75 ml di latte
  • 50 ml olio di mais
  • Burro
  • Pasta di Zucchero Paneangeli colori rigorosamente nero/azzurri (questo per volere di mio nipote, voi se volete potete spaziare)

PROCEDIMENTO

  • Prepariamo la miscela Base per Pasta morbida cameo.
  • Aggiungiamo le gocce di cioccolato.
  • Introduciamo il composto negli stampi.
  • Prepariamo a parte la guarnizione con pasta di zucchero.
  • Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 18-20 minuti in modalità statica (altrimenti a 160° per 13-15
  • minuti se il forno è ventilato).
  • Aggiungiamo le decorazioni a piacere

Circondati da sorrisi e simpatia, io e il mio adorato macro-nipote ci siamo divertiti un sacco, oltre ad aver davvero verificato quanto gli ingredienti Cameo, le modalità di preparazione e le ricette possano essere alla portata di tutti.
DolceCasa Cameo è uno spazio creato nella sede Cameo di Desenzano del Garda come luogo interattivo, aperto a famiglie, adulti e scuole, in cui vivere un’esperienza davvero unica in cui la voglia di stare insieme e la passione sono i veri ingredienti. E per noi è stato davvero così.

Questa esperienza ci ha inoltre permesso di scoprire anche la vastità dei prodotti Cameo: preparati per torte ai quali devi aggiungere solo le tue mani per impastare, farine di tutti i tipi, budini, preparati per cioccolata, marmellate, muesli, dessert e molto molto altro. Tanti ne conoscevo ma alcuni sono stati una vera scoperta.

Ed ora mi trovo con una voglia matta di fare torte, alla faccia del colesterolo e dei chili di troppo, perché in fondo la cucina può davvero tirare fuori il meglio di noi!

Nonna Maria

 

Post realizzato in collaborazione con Cameo


Autore del post